Ciclismo, il Comune di Capannoli premia il Gruppo Staffette Capannolese

La targa ritirata dal presidente Casalini

di ANTONIO MANNORI -
1 gennaio 2024
Il presidente Stefano Casalini riceve la targa dal sindaco

Il presidente Stefano Casalini riceve la targa dal sindaco

Capannoli (Pisa), 1 gennaio 2024 - Gli ultimi giorni del 2023 sono stati intensi e ricchi di iniziative per il Gruppo Staffette Capannolese in occasione dei 30 anni di attività al servizio delle manifestazioni ciclistiche, essendo stato fondato da un gruppo di amici nel 1993. Il gruppo di Capannoli garantisce una serie di importanti e preziosi servizi in occasione della gare ciclistiche che si svolgono in Toscana, come la scorta tecnica, i servizi di Radio Informazione, cambio ruota in moto, servizio lavagna, moto operatori televisivi e stampa, oltre al montaggio degli apparecchi CB che servono per le informazioni, alle auto che seguono una gara ciclistica. Prima si è svolta una serata presente il presidente del Comitato Regionale Toscana di ciclismo Saverio Metti, durante la quale il presidente Stefano Casalini ha fatto il bilancio del 2023, festeggiando l’ultima intensa annata svolta con professionalità. Quindi si è svolta un’altra riunione conviviale e familiare di tutti i tesserati del gruppo, con la presenza di alcuni amici, infine la targa ricevuta per i 30 anni di attività svolti, per mano del sindaco di Capannoli Arianna Cecchini, durante una cerimonia nella sala consiliare del Comune. Un riconoscimento meritato per l’impegno del Gruppo Staffette Capannolese, che oggi più di ieri è di primaria importanza per atleti e addetti ai lavori impegnati nel ciclismo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su