Empoli Pallavolo, che entusiasmo: "Il nostro punto di forza è il gruppo"

Il capitano Genova suona la carica: "La squadra è unita e motivata. Ogni partita ci servirà per crescere"

22 settembre 2023
Empoli Pallavolo, che entusiasmo: "Il nostro punto di forza è il gruppo"
Empoli Pallavolo, che entusiasmo: "Il nostro punto di forza è il gruppo"

È iniziata in questi giorni all’insegna dell’entusiasmo e dello spirito di squadra la preparazione della Timenet Empoli Pallavolo, la prima squadra della società giallonera che nella prossima stagione sportiva affronterà il campionato regionale di serie C. Le giocatrici scelte per comporre la rosa sono dodici e comprendono atlete riconfermate della precedente formazione che militava in B2 (categoria dalla quale è scesa dopo la decisione di non prendere parte ai play-off di fine stagione), in parte nuovi ingressi provenienti da altre società e ragazze cresciute tra le fila dell’Empoli Pallavolo stessa. A guidare la Timenet sarà ancora coach Marco Dani, affiancato dal riconfermato scoutman e preparatore atletico Alberto Cenni.

Il capitano sarà ancora una volta il libero Laura Genova, ormai veterana giallonera classe 1997, che già ha le idee chiare su come affrontare la nuova sfida di quest’anno insieme alle sue compagne: "Sono molto contenta di questa squadra sia per la presenza di ragazze con cui ho già giocato sia per le nuove con le quali c’è già una buona intesa. Partiamo con i migliori propositi perché il gruppo è unito, voglioso di crescere insieme e di lottare per gli obiettivi che ci siamo prefissati. Condivido con il nostro coach l’opinione che sia il gruppo il nostro punto di forza poiché essendo la pallavolo uno sport di squadra non conta la presenza del singolo giocatore bensì la sintonia tra tutte le atlete e soprattutto la tranquillità sul campo di gara. Ognuna di noi ha una sua motivazione: la mia è grande e punta a sdrammatizzare la situazione nei momenti più difficili di un match per mantenere alta la concentrazione e far capire che dobbiamo aiutarci l’una con l’altra". Questo invece il commento sul campionato: "Non sarà semplice perché tante formazioni sono state create per stare in alta classifica quindi ogni gara sarà una sfida da preparare con cura. Fondamentale più che mai il supporto del nostro allenatore e del preparatore atletico i quali, studiando l’avversario di volta in volta, ci aiuteranno a diventare una vera squadra e a crescere insieme".

Detto che la formazione giallonera militerà nel girone B e che l’avvio del torneo è atteso per il prossimo 21 ottobre, da segnalare anche la riconferma del main sponsor Timenet, insieme alla società dal 2017. L’azienda del Terrafino, specializzata in servizi di connettività internet e voce per professionisti e imprese, parla tramite il presidente Franco Iorio: "Abbiamo deciso di continuare a dare il nostro sostegno alla società in un’ottica di promozione di un territorio al quale da sempre siamo molto legati, supportando la logica dello spirito di squadra in cui ogni figura è importante così come la coesione tra tutti gli elementi per il perseguimento del risultato finale. Il nostro è un gesto che dimostra la fiducia immutata che abbiamo nei confronti della società sportiva e del suo presidente Antonio Genova poiché, pur partendo da una categoria inferiore rispetto allo scorso anno, crediamo sempre nel progetto sportivo, tanto da mantenere lo stesso investimento e prevedere persino un riconoscimento ulteriore nel caso di avanzamento di categoria". Queste le parole del presidente dell’Empoli Pallavolo Antonio Genova: "Il sodalizio con un’azienda importante del territorio che prosegue nonostante le decisioni prese al termine della passata stagione ci rende onorati e orgogliosi di questa collaborazione. Apprezziamo il gesto dopo gli anni difficili che abbiamo attraversato anche a causa della pandemia e siamo due realtà empolesi storiche che nutrono stima reciproca e proseguono il loro percorso insieme da anni, con la convinzione da parte nostra che sia destinato a durare nel tempo e a consolidarsi".

Francesco De Cesaris

Continua a leggere tutte le notizie di sport su