Geetit al top fa l’impresa

Volley A3 Si aggiudica una sfida decisiva in ottica salvezza contro Garlasco

18 dicembre 2023
Geetit al top fa l’impresa
Geetit al top fa l’impresa

MOYASHI GARLASCO

1

GEETIT BOLOGNA

3

(19-25, 25-19, 23-25, 22-25)

MOYASHI GARLASCO: Peslac 4, Cavalcanti 17, Orlando Boscardini 8, Martinez 4, Puliti 1, Tomassini 6, Pedroni, Chadtchyn 17, Biasotto 3, Vattovaz 11, Calitri (L1). Non entrati: Accorsi (L2), Colella. All. Bertini.

GEETIT BOLOGNA: Sitti 2, Sacripanti 13, Giampietri 13, Listanskis 19, Baciocco 12, Aprile 8, Brunetti (L1); Ronchi, Minelli. Non entrati: Maletti, Donati, Omaggi, Serenari. All. Guarnieri.

Arbitri: Pasin e Cavicchi. Video check: Di Dio Perna.

La Geetit dà un calcio alla crisi. Arriva la prima vittoria della gestione Guarnieri per i rossoblù, che vincono nel giorno in cui erano spalle al muro: Bologna passa 3-1 a Garlasco nello scontro diretto salvezza, lascia il terzultimo posto in classifica che significa playout e prova a rilanciarsi, all’ottavo posto in classifica, a una lunghezza da Motta, prima qualificata ai playoff. Recupera i pezzi e soprattutto ritrova certezze, la Geetit, a punti per la seconda domenica in fila dopo il punto strappato ad Acqui: tornano Aprile e Baciocco e per la prima volta con due centrali titolari (Aprile e Giampietri) dopo quasi un mese e mezzo, Bologna vince la battaglia a muro (13 punti a 7 nel fondamentale), batte meglio sbaglia poco o nulla nei finali in volata. Domina il primo set e conquista terzo e quarto nel punto a punto, con Listanskis, Sacripanti, Giampietri e Baciocco tutti in doppia cifra: dopo sei sconfitte consecutive, la Geetit ritrova la vittoria e lancia segnali di crescita, mettendo da parte la grande paura per la retrocessione. La cura Guarnieri dà i primi frutti.

La classifica: Gabbiano Mantova 32; Personal Time San Donà di Piave 27; Negrini Cte Acqui Terme 23; Monge Gerbaudo Savigliano 22; Cus Cagliari 21; Belluno Volley 19; Pallavolo Motta 13; Geetit Bologna, Sarlux Sarroch 12; Moyashi Garlasco 10; Gamma Chimica Brugherio 11; Stadium Mirandola 9; Wimore Salsomaggiore Terme 5.

Marcello Giordano

Continua a leggere tutte le notizie di sport su