Volley A3. Geetit, infermeria vuota. Cappelletti: "Finalmente torniamo al completo». E martedì c’è Mantova

La Geetit Bologna è pronta a giocarsi le sue chance con tutti: dopo aver recuperato i giocatori infortunati, affronterà la capolista Gabbiano Mantova in una sfida fondamentale per la rincorsa ai playoff. La cura del nuovo coach Guarnieri inizia a fare effetto.

23 dicembre 2023
Geetit, infermeria vuota. Cappelletti: "Finalmente torniamo al completo". E martedì c’è Mantova
Geetit, infermeria vuota. Cappelletti: "Finalmente torniamo al completo". E martedì c’è Mantova

"Finalmente siamo al completo e proveremo a giocarcela con tutti", racconta il gm Andrea Cappelletti. La notizia tanto attesa, in casa Geetit, è arrivata: l’infermeria è vuota. In settimana sono rientrati in gruppo lo schiacciatore Maletti e il centrale Omaggi, reduci entrambi da problemi muscolari agli addominali. Ergo, dopo aver recuperato Baciocco dalle noie al ginocchio e Aprile dal lungo infortunio muscolare alla coscia, il neocoach Francesco Guarnieri ha potuto lavorare per la prima volta con il gruppo al completo.

Di più: martedì, alle 18, nel boxing day di Santo Stefano, la Geetit ospiterà la capolista Gabbiano Mantova al PalaSavena e per la prima volta dall’inizio della stagione potrà avere la rosa al completo.

Battendo Garlasco nell’ultimo turno (prima vittoria della gestione Guarnieri), Bologna è andata a punti per il secondo match consecutivo, ma soprattutto ha vinto uno spareggio salvezza fondamentale, che l’ha rilanciata anche in chiave playoff, ora distanti una sola lunghezza.

La rincorsa passerà dalla sfida alla capolista Mantova, che conta di sfruttare il turno di riposo di San Donà per lanciarsi in fuga solitaria in vetta.

Alla Geetit, invece, serve l’impresa per chiudere il girone di andata per rilanciarsi definitivamente e archiviare l’emergenza infortuni e un girone di andata complesso, passato anche per l’esonero di Marzola e l’arrivo di Guarnieri, la cui cura inizia a fare effetto. Guarnieri ci crede, con la Geetit che passerà vigilia e giorno di Natale in palestra per preparare il big match.

Le altre gare: Salsomaggiore-Mirandola, Motta-Belluno, Brugherio-Garlasco, Acqui Terme-Savigliano, Cus Cagliari-Sarroch. Riposa: San Donà di Piave.

La classifica: Mantova 32; San Donà di Piave 27; Acqui Terme 23; Savigliano 22; Cus Cagliari 21; Belluno 19; Motta 13; Geetit Bologna; Sarroch 12; Brugherio 11; Garlasco 10; Mirandola 9; Salsomaggiore 5.

Marcello Giordano

Continua a leggere tutte le notizie di sport su