Volley serie A2 femminile. Trasferta insidiosa a Olbia per San Giovanni

Marina Giacomello avverte: "Partita impegnativa sotto tutti i punti di vista, soprattutto per il fattore campo"

3 dicembre 2023
Trasferta insidiosa a Olbia per San Giovanni
Trasferta insidiosa a Olbia per San Giovanni

Trasferta insidiosa oggi (ore 17) per l’Omag Mt San Giovanni, a Olbia. Le isolane, dopo aver sconfitto l’ex capolista Montecchio (di scena domenica prossima al PalaMarignano) sono reduci dalle sconfitte con Macerata e Mondovì, dove non è bastata la potenza e la classe di Adriano. Oltretutto le sarde potranno contare su un rinforzo: è la banda Laura Partenio, ex Bergamo in A1. La coriacea formazione isolana è cresciuta rispetto alla partita di andata di ottobre, vinta dalle "Zie" per 3-0.

Ma San Giovanni non vuole fermarsi dopo le ultime tre vittorie consecutive, cercando conferme lontano da casa e per stabilizzarsi ai vertici di un campionato davvero avvincente. Tra le marignanesi in crescita anche alcune giocatrici ad inizio stagione non date tra le titolari come l’opposto Marina Giacomello che ribadisce: "Quella di oggi sarà una partita impegnativa sotto tutti i punti di vista, soprattutto per quanto riguarda il fattore campo. Olbia è molto cresciuta nell’ ultimo periodo e sono sicura che sarà un avversario ostico contro cui giocare. Secondo me sarà importante fare un gioco semplice ma efficace, mantenendo il nostro ritmo". Coach Matteo Bertini ha fatto riposare domenica scorsa il libero titolare Caforio ricevendo comunque un ottimo contributo dall’altro libero, Arianna Meliffi, conferma di un forte spirito di gruppo. Ed anche oggi servirà il contributo di tutti, a partire anche da Nardo, Consoli, Parini e Ortolani, le attaccanti più prolifiche nelle ultime uscite.

Luca Pizzagalli

Continua a leggere tutte le notizie di sport su