Fortitudo Bologna, inizia il girone di ritorno: c’è Chiusi

Domenica 3 dicembre la formazione di Caja in trasferta in Toscana. La San Giobbe è ultima in classifica, ma resta una trasferta insidiosa. Dove vederla in tv

di FILIPPO MAZZONI -
2 dicembre 2023
Pietro Aradori in azione (FOTOSCHICCHI)
Pietro Aradori in azione (FOTOSCHICCHI)

Bologna, 2 dicembre 2023 – Inizia con la trasferta toscana in casa di Chiusi, il girone di ritorno della Fortitudo.

Domani pomeriggio alle 18 la formazione di Attilio Caja scende in campo per affrontare l’Umana Chiusi. Testa-coda da non sottovalutare, ma che sulla carta sembra far pendere il pronostico a favore della Fortitudo, che vuol mantenere la testa solitaria in classifica, tenendo a distanza le dirette concorrenti. Attenzione però a Chiusi squadra alla ricerca di punti salvezza. “La Fortitudo è una squadra molto grossa, specialmente nelle guardie. Proprio in virtù di ciò, nella partita del PalaDozza, abbiamo sofferto molto – conferma il coach senese Giovanni Bassi - Dovremo provare ad attaccare meglio rispetto a quanto fatto domenica scorsa in casa di Nardò e non replicare le 20 palle perse, perché equivarrebbe a uno scarto di 30 punti. Servirà organizzare la fase offensiva con calma, pazienza e con le spaziature giuste. Io, che passo per un allenatore difensivo, penso che questa volta attaccare bene ci aiuterà a difendere meglio. Poi, ovviamente, non dovremo subire troppo a rimbalzo”. Nella formazione senese l’unico assente è il lungodegente Kahliel Spear.

Arbitri – Direzione di gara affidata a Dionisi, Pellicani, Coraggio. Radio & Tv – Diretta streaming su Lnp Pass e radiofonica su Nettuno Bologna Uno. Differita tv su Trc Bologna martedì 5 dicembre, alle 22.35. Le altre gare – Verona-Cividale 80-71, Udine-Nardò, Forlì-Cento, Rimini-Piacenza, Orzinuovi-Trieste. La classifica – Fortitudo Bologna 18, Trieste, Forlì, Udine e Verona 16, Nardò 14, Piacenza e Cento 10, Cividale 6, Orzinuovi, Rimini e Chiusi 4.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su