La Virtus va ko con Tortona 91-81

Sconfitta a Casale Monferrato la formazione di Luca Banchi. Sabato, sempre in casa dei piemontesi gara 4

di FILIPPO MAZZONI -
16 maggio 2024
Tortona Virtus, gara 3. Nella foto Cordinier

Tortona Virtus, gara 3. Nella foto Cordinier

Casale Monferrato (Alessandria) – La Virtus fallisce il primo ko, e in gara 3 dei quarti di finale playoff, cede 91-81 alla Bertram Tortona. La formazione di Luca Banchi non riesce a impattare l’energia della formazione piemontese che trova eccellenti percentuali dalla lunga distanza, Baldasso straordinario, mentre la Virtus fatica nel tiro da tre punti, costretta a rincorrere senza mai riuscire a raggiungere i rivali.

Sabato si ritorna in campo per gara 4. Per gara 3 in programma al PalaEnergica Ferraris di Casale Monferrato coach Luca Banchi recupera Shengelia, deve rinunciare Dobric e perde, rispetto a gara 2 Iffe Lundberg, out anche per gara 4 di sabato. Tre triple e un canestro dalla media di Obasohan segnano subito l’11-2 iniziale per Tortona.

La Virtus guidata da Hackett infila subito in parziale di 0-7 riportandosi a -2. Il match continua a suon di break e controbreak. Tortona continua a martellare dalla lunga distanza (6 su 8 nel primo quarto con Weems 3 su 3) e torna ad allungare al 7’ sul 22-11, toccando poi il +14 sul 27-13. La differenza è proprio nel tiro dalla lunga distanza con i bianconeri con uno pessimo 1 su 13 all’intervallo (6 su 26 finale), ma la fa anche l’energia maggiore a favore dei piemontesi che, con una taglia più piccola, e l’ex Weems da secondo lungo tattico prendono l’inerzia della sfida. La forbice del distacco si allunga e si accorcia, con la costanza del vantaggio di Tortona, sempre avanti nel punteggio.

Ad inizio ripresa, la Virtus piazza un parziale di 0-8 e torna a -1 costringendo De Raffaele per il 43-42 al 23’. Tortona risponde però con un break di 9-0; le V Nere provano a rimane incollate al match, ma sono meno precisi ed energici del solito. Tanti errori da una parte e dell’altra nel finale di terza frazione chiusa avanti dalla Bertram 60-54. Tortona allunga ancora alternando tante conclusioni da fuori e qualche canestro da sotto. La Virtus ci prova, ma le manca sempre un centesimo per fare un euro e non riesce a impattare la tanta energia messa in campo dai piemontesi. Sabato sempre al PalaEnergica Ferraris di Casale Monferrato è in programma gara 4.

Il tabellino

TORTONA 91 VIRTUS BOLOGNA 81 BERTRAM DERTHONA TORTONA: Ross 8, Strautins 11, Obasohan 13, Weems 11, Kamagate 10; Radosevic 7, Zerini, Dowe 9, Baldasso 17, Candi 5, Tavernelli, Errica. All De Raffaele. SEGAFREDO BOLOGNA: Hackett 14, Cordinier 14, Belinelli 9, Mickey 5, Dunston 2; Polonara 7, Pajola 2, Abass 10, Zizic 9, Shengelia 6, Lomazs 3; Mascolo ne. All. Banchi. Arbitro: Begnis, Giovannetti, Dori. Note: parziali 27-15, 43-34, 60-54. Tiri da due: Tortona 17/33; Virtus 20/35. Tiri da tre: 15/36 ; 6/26 . Tiri liberi: 12/17 ; 23/29 . Rimbalzi: 34 ; 41.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su