Ascoli calcio, Castori esonerato: il nuovo allenatore è Carrera

Con il tecnico salutano anche il vice Riccardo Bocchini, il collaboratore Tommaso Marolda, il preparatore atletico Carlo Pescosolido, il match analyst Marco Castori. Per la panchina è stato scelto l’ex Juventus

di MASSIMILIANO MARIOTTI -
12 marzo 2024
Il nuovo tecnico dell’Ascoli, Massimo Carrera

Il tecnico dell’Ascoli, Fabrizio Castori

Ascoli, 12 marzo 2024 – "Con te fino all’inferno mister Castori”. Erano queste le parole espresse dal patron Massimo Pulcinelli via social lo scorso 13 febbraio, proprio dopo la cocente sconfitta di Catanzaro (3-2). Altra partita che l’Ascoli aveva interpretato bene fino all’episodio dell’espulsione, forse esagerata di Valzania, che penalizzò in maniera esagerata il Picchio. Da lì in poi c’è stata una ripresa da parte della squadra, capace di infilare quattro risultati utili consecutivi prima di perire lunedì sera a Genova.

Una battuta d’arresto che ci poteva anche stare vista la caratura di un avversario sulla carta più forte dei bianconeri. Certo è che però brucia il modo con cui al Ferraris è maturata la sconfitta. Nelle ore successive e nella giornata di ieri i vertici societari così si sono ritrovati per effettuare una serie di riflessioni sulla posizione del tecnico, poi in serata è arrivata la svolta con la decisione dell’esonero. "L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore responsabile della prima squadra Fabrizio Castori – si legge nella nota del club bianconero arrivata intorno alle 21.30 –. Col tecnico salutano anche il vice Riccardo Bocchini, il collaboratore Tommaso Marolda, il preparatore atletico Carlo Pescosolido, il match analyst Marco Castori. Il Club bianconero ringrazia Mister Castori e il suo staff per il lavoro e l’impegno profusi fino ad oggi”.

La società vuole una scossa da subito, visto che domenica contro il Lecco (avvio alle ore 16.15) ci si gioca una fetta di stagione. Sulla panchina ci sarà Massimo Carrera, milanese di 60 anni, con un passato da giocatore soprattutto con Juventus, Atalanta e Napoli. Da allenatore, invece, ha iniziato con le giovanili della Juventus, passando poi a Spartak Mosca e Aek Atene. L’ultima esperienza a Bari in C nel 2021, conclusasi con un esonero.

"L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra al Sig. Massimo Carrera nato a Sesto San Giovanni il 22 aprile 1964, inizia la sua carriera da tecnico come coordinatore del settore giovanile della Juventus; successivamente, diviene collaboratore tecnico di Antonio Conte, sempre nel club torinese, vincendo nel 2012 una Supercoppa italiana, sostituendo in panchina lo squalificato Conte. Fra le squadre allenate lo Spartak Mosca, con cui vince campionato e Supercoppa, l’AEK Atene e il Bari, ultimo club L’Ascoli Calcio accoglie con un caloroso benvenuto Mister Carrera, che sarà presentato agli organi di informazione domani, mercoledì 13 marzo, alle ore 18, presso la sala stampa del Picchio Village”.

Contro il Lecco non ci sarà Quaranta, squalificato un turno. Mendes invece, come avevamo anticipato, sarà costretto ad operarsi in Spagna dopo la visita specialistica di ieri effettuata a Barcellona.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su