Niccolò Zaniolo, visite mediche a Milano per il nuovo attaccante dell’Atalanta IL VIDEO

Il 25enne arriva in prestito dal Galatasaray per 3 milioni. Fissato a 18 milioni l’eventuale riscatto che potrebbe diventare obbligatorio in base alle presenze

di FABRIZIO CARCANO -
4 luglio 2024

Primo giorno da atalantino per Niccolò Zaniolo. L’attaccante spezzino classe ‘99 è a Milano per svolgere le tradizionali visite mediche presso la clinica La Madonnina, la struttura abitualmente utilizzata dallo staff sanitario nerazzurro per le visite mediche dei nuovi acquisti. Una settimana fa alla Madonnina c’era il difensore britannico Benjamin Godfrey, primo acquisto nerazzurro, prelevato dall’Everton per 10 milioni.

La firma Oggi è il giorno di Zaniolo, atteso nel pomeriggio al centro sportivo di Zingonia per la firma del contratto. Prima però le visite mediche, accurate: il calciatore ligure in passato ha subito due gravi infortuni al ginocchio e a maggio è stato sottoposto ad un intervento chirurgico dopo la frattura del quinto metatarso del piede, con un programma di recupero bimestrale ormai quasi terminato.

La carriera Cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina, quindi un anno in C all’Entella con cui ha debuttato da professionista prima di passare a 18 anni nella Primavera dell’Inter, poi dal 2018 alla Roma dove è esploso appena 19enne: in quattro e mezzo anni in giallorosso 94 presenze e 13 gol in campionato, 128 presenze e 24 reti comprendendo le coppe.

Via dall’Italia Dal gennaio 2023 al Galatasaray con 12 presenze e 5 reti, quindi la scorsa stagione in Premier League all’Aston Villa con 39 presenze e tre gol. In nazionale vanta 15 presenze con 2 gol.

La formula Zaniolo arriva dal Galatasaray con la formula del prestito oneroso per 3 milioni e un riscatto facoltativo intorno ai 18 milioni, più ulteriori 2 milioni di bonus futuri, riscatto che diventerà obbligatorio solo in base ad una serie di condizioni legate alle presenze e al minutaggio del calciatore, ovvero circa il 70% delle presenze complessive stagionali.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su