Bologna, ecco la seconda maglia: com’è la divisa ispirata al primo scudetto

Svelato il secondo atto dell'opera rossoblu: il kit away sarà una divisa bianca con la doppia banda che richiama la stagione 1924-25. Ad indossarla sui social, Orsolini, Ndoye, Posch, Castro, Freuler, Fabbian e Beukema

di GIANLUCA SEPE -
4 luglio 2024

Bologna, 4 luglio 2024 – History is now, la storia è ora. Questo il claim scelto per la seconda maglia che accompagnerà il Bologna nella stagione 2024-2025.

La seconda maglia del Bologna: Castro, Ndoye, Fabbian e Posch indossano la divisa da trasferta
La seconda maglia del Bologna: Castro, Ndoye, Fabbian e Posch indossano la divisa da trasferta

L’Away kit, secondo atto per l’opera che i rossoblù hanno deciso di abbinare quest’anno al lancio delle divise da gioco rimane fedele alla tradizione ma allo stesso tempo porta in campo alcune scelte grafiche e stilistiche innovative.

La maglia

C’è il bianco, che rimane il colore della seconda maglia che viene abbinato in questo caso alla striscia rossa e blu orizzontale, un design che richiama quella utilizzata dal Bologna nella stagione 1924-25, quella del primo scudetto. A cento anni esatti dalla conquista del primo titolo dunque, i rossoblu richiamano proprio quella divisa bianca con la doppia banda centrale. In quella stagione, oltre a quella tradizionale e a questa bianca, gli emiliani indossarono anche la divisa verde, già vista nel recente passato. Girocollo e bordi maniche poi sono blu, con una grafica con linee ondulate che invece impreziosisce la doppia banda centrale.

All’interno del colletto è poi presente un’etichetta con i colori sociali dove sono riportate in oro gli anni 1925-2025 e al centro la coppa dello scudetto con la cifra 100. A sottolineare il legame tra il partner tecnico e i rossoblu, anche la scritta “Designed in Bologna”.

Il kit Away è sempre firmato da Macron che conferma anche il suo impegno ambientale grazie all’utilizzo del tessuto Eco Fabric, più precisamente l’Eco Exalock, ottenuto dal riciclo di materiale plastico. Sulla schiena poi è presente una zona in Eco Micromesh per rendere la maglia più traspirante e leggera. La seconda divisa è completata dai pantaloncini blu con righe rosse sui lati e sul bordo posteriore della coscia.

Ad indossare per primi le divise nelle immagini di lancio e nel video diffuso sui social Santiago Castro, Dan Ndoye, Giovanni Fabbian, Stefan Posch, Sam Beukema e Riccardo Orsolini.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su