Bundesliga, Fullkrug ne fa 3 e il Borussia vince, pari per il Leverkusen, ok Bayern Monaco

Diciannovesimo turno di Bundesliga tedesca dove il Bayern Monaco vince contro l'Augsburg e accorcia in classifica, sfruttando il pari senza reti del Bayern Leverkusen contro il Mochengladbach. Il Borussia Dortmund regola il Bochum grazie alla tripletta di Fullkrug

di KEVIN BERTONI -
29 gennaio 2024
Niclas Fullkrug ha realizzato una tripletta nel match tra Dortumnd e Bochum
Niclas Fullkrug ha realizzato una tripletta nel match tra Dortumnd e Bochum

Milano, 29 gennaio 2024 - Con la vittoria nel posticipo del Borussia Dortmund contro il Bochum, si completa la diciannovesima giornata di Bundesliga. Turno che ha visto il Leverkusen pareggiare 0-0 nonostante una netta supremazia territoriale e ben 28 tiri tentati contro il Borussia Mochengladbach, sorride dunque il Bayern Monaco che vince, non senza fatica, in casa dell'ostinato Augsburg. Nella giornata di sabato lo Stoccarda ne ha rifilati cinque al Lipsia. Passiamo in rassegna tutti i risultati del weekend e vediamo la classifica.

Le partite del diciannovesimo turno

Giornata di Bundes che si era aperta venerdì con la vittoria di misura dell'Eintracht di Francoforte per 1-0 sul Mainz, decisiva la rete dell'ex Dortmund Mario Gotze al 72' che decide un match dove gli ospiti non hanno mai tirato in porta. Passando a sabato, è un super Stoccarda quello che vince 5-2 contro il Lipsia. La squadra di Hoeness sblocca il match dal dischetto al 25' con Enzo Millot, poi arriva anche la prima rete del match di Deniz Undav al 30'. Passano due minuti e la stellina Sesko accorcia le distanze. Succede tutto nei primissimi minuti della ripresa: prima gol di Leweling al 48', poi Openda risponde al 55' con un bellissimo destro a giro da fuori area. La palla viene rimessa a centrocampo e nella prima azione lo Stoccarda si guadagna un angolo dal quale arriva l'incornata vincente di Undav che fa 4-2. Al 75' la difesa del Lipsia si fa cogliere impreparata e dopo un primo tiro parato, Deniz Undav firma la tripletta per il 5-2 finale. Pari tra Hoffenheim e Heidenheim per 1-1. Una partita decisa nel primo tempo, con gli ospiti che sono andati avanti con Dinkci, ma poi nel recupero della prima frazione hanno subito il gol del pari da Kramaric su rigore. Il Bayern Monaco passa 2-3 in casa dell' Augsburg: Pavlovic, classe 2004, apre le danze al 23', poi Alphonso Davies nel recupero del primo tempo fa 0-2. L'Augsburg non ci sta e con Demirovic accorcia al 52', ma mancava all'appello ancora l'Urgano che si abbatte puntuale sulla SGL Arena: segna Harry Kane al 58'. Il gol su rigore al 94' di Demirovic rende meno amara la sconfitta per i padroni di casa che, comunque, hanno giocato a viso aperto per tutto il match contro i campioni in carica. Seconda vittoria consecutiva per il Werder Brema che batte 3-1 il Friburgo. Dopo un primo tempo terminato in parità dove c'è stato il botta e risposta tra  Ducksch e Grifo su rigore, la squadra di Werner ha cambiato marcia nel secondo e con Njinmah è andata avanti al 53' e ha sfruttato una ripartenza al 93' per chiudere definitivamente i conti con Malatini. Nel pareggio 1-1 tra Wolfsburg e Colonia, oltre alle reti nel giro di due minuti di Alidou per gli ospiti e Paredes per i padroni di casa, bisogna segnalare anche un episodio alquanto particolare: al minuto 16 il guardalinee va ko colpito da un rinvio della difesa del Colonia e deve essere ricoverato per accertamenti (nessuna conseguenza, ma il colpo è stato davvero forte), chi lo sostituisce? Semplice: un tifoso! Tobias Krull, 32 anni, direttore sportivo e portiere di una squadra regionale scende in campo perché provvisto del patentino per poter fare il guardalinee. Nell'ultima partita del sabato il Bayern Leverkusen sbatte sul muro eretto dal Borussia Mochengladbach, finisce 0-0 alla BayArena. La squadra di Xabi Alonso le ha provate davvero tutte, ma non c'è stato verso: quella palla, nonostante 28 tiri, il 75% di possesso palla e quasi mille passaggi, non è entrata. La giornata si è chiusa con il successo dell'Union Berlino per 1-0 contro il Darmstadt, tre punti importanti contro l'ultima della classe per cercare di scappare dalla zona rossa della classifica. Oltre alla tripletta di Undav c'è anche quella di Niklas Fullkrug nel 3-1 del Borussia Dortmund contro il Bochum. Il primo realizzato su rigore dopo appena sei minuti, al 45' arriva lo sfortunato autogol di Nico Schlotterbeck, ma nel secondo tempo in campo ci sono solo i gialloneri che trovano il gol del vantaggio al 72' e poi chiudono i conti con un altro rigore al 91' sempre con la stessa firma, Niklas Fullkrug.

La classifica dopo 19 giornate

1) Bayern Leverkusen 49

2) Bayern Monaco 47

3) Stoccarda 37

4) Borussia Dortmund 36

5) Lipsia 33

6) Eintracht Francoforte 31

7) Friburgo 28

8) Hoffenheim 25

9) Heidenheim 23

10) Werder Brema 23

11) Wolfsburg 22

12) Borussia Mochengladbach 21

13) Augsburg 21

14) Bochum 20

15) Union Berlino 17*

16) Colonia 12

17) Mainz 11*

18) SV Darmstadt 98 11

*una partita in meno

Continua a leggere tutte le notizie di sport su