Psg, Luis Enrique spegne le voci di addio tramite i social

L'allenatore spagnolo allontana le ipotesi che lo avrebbero visto lasciare la capitale parigina prima dell'inizio della stagione

di GABRIELE SINI -
4 agosto 2023
Luis Enrique (Ansa)
Luis Enrique (Ansa)

Parigi (Francia), 4 agosto 2023 - Luis Enrique non si muove da Parigi. Il Paris Saint Germain sta attraversando un'estate estremamente travagliata, nella quale il caso Kylian Mbappé l'ha fatta finora da padrone. Il club del presidente Nasser Al Khelaifi è stato celebre, negli ultimi anni, per essere una delle società che hanno investito di più nel calciomercato; quest'anno, però, qualunque notizia è stata soppiantata dall'addio dell'attaccante francese, che secondo quanto riportato dalla stampa internazionale avrebbe potuto causare anche la separazione prematura tra il nuovo allenatore, Luis Enrique, e il Psg. Quest'oggi è arrivata la risposta del diretto interessato, seppur criptica.

I rumors su Luis Enrique

La passata stagione del Paris Saint Germain non ha esaltato né la dirigenza, né la tifoseria parigina. Nonostante un tridente da urlo come quello formato da Lionel Messi, Kylian Mbappé e Neymar, il club della capitale francese non ha convinto sotto la guida di Christophe Galtier. In questa finestra estiva, quella squadra ha cambiato volto molto velocemente: la Pulce, campione del mondo con l'Argentina lo scorso dicembre, ha cambiato aria direzione Stati Uniti; il tecnico è stato coinvolto in dispute legali e, in ogni caso, aveva già le valigie in mano; Kylian Mbappé è entrato in rotta con l'ambiente ed è sul piede di partenza. In tutto ciò, il nuovo allenatore Luis Enrique si ritrova ad amministrare un ambiente non certo sereno e scosso da tutti questi terremoti interni. Nelle scorse ore, dunque, ecco la voce che agita ancora di più l'atmosfera già calda in quel di Parigi: l'allenatore spagnolo starebbe meditando l'addio, a pochi giorni dall'inizio della Ligue 1 e, di fatto, senza aver neppure cominciato la stagione. Il direttore sportivo Luis Campos e il suo braccio destro, Rafel Pol, starebbero riflettendo anch'essi sulla separazione dal club; proprio coloro che avevano scelto Luis Enrique. Questa sarebbe stata la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso e convinto lo spagnolo ex Barcellona ad abbandonare la nave, in preda alla rabbia e al nervosismo provocate da tutte queste vicende.

La smentita social dell'allenatore

A gettare acqua sul fuoco è stato lo stesso Luis Enrique. L'allenatore del Paris Saint Germain ha pubblicato due stories sul proprio profilo Instagram, che per gli addetti ai lavori sono interpretabili come una risposta a tutti questi rumors che hanno riempito le prime pagine dei giornali oggi. Nella prima "stories", lo spagnolo è seduto accovacciato su un pallone sul campo d'allenamento, mentre nella seconda è a colloquio con i suoi collaboratori dello staff. In quest'ultima, Luis Enrique ha aggiunto un testo didascalico che recita: "Tutti per uno, uno per tutti". Il segnale sembrerebbe inequivocabile e volto ad allontanare qualsiasi ipotesi circa una eventuale separazione tra le parti. Il Paris Saint Germain potrebbe, dunque, avere nel suo nuovo allenatore il punto fermo dal quale ripartire nella prossima stagione. In attesa che si chiarisca la vicenda legata a Kylian Mbappé, che ha rifiutato la corte dell'Arabia Saudita e attende solamente il Real Madrid. Leggi anche: Napoli in ansia, infortunio per Kvaratskhelia  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su