Serie A, 15° giornata: probabili formazioni, orario e dove vedere le gare

Il piatto forte arriva subito: sarà Juventus-Napoli ad inaugurare questo turno di campionato. L'Inter ospita l'Udinese, il Milan va a Bergamo. Da non perdere Roma-Fiorentina

7 dicembre 2023
L'esultanza di Rabiot e compagni
L'esultanza di Rabiot e compagni

Milano, 7 dicembre 2023 - La Serie A si appresta a vivere la sua 15esima giornata, che verrà inaugurata venerdì sera con il match più interessante del programma, ossia quello all'Allianz Stadium fra Juventus e Napoli. I bianconeri hanno di nuovo l'opportunità di riportarsi momentaneamente in vetta alla classifica, in attesa dell'Inter capolista, attesa dal confronto interno con l'Udinese. Per quanto concerne il Milan, i rossoneri saranno di scena a Bergamo. Estremamente interessante anche il duello allo Stadio Olimpico fra Roma e Fiorentina, mentre la sorpresa Bologna è impegnata a Salerno. In chiave salvezza, occhio soprattutto a Cagliari-Sassuolo. Completano il quadro di questo turno Verona-Lazio, Frosinone-Torino, Monza-Genoa ed Empoli-Lecce

Il programma delle gare e dove vederle

Juventus-Napoli: venerdì 8 dicembre, ore 20:45; diretta tv e streaming su Dazn

Hellas Verona-Lazio: sabato 9 dicembre, ore 15; diretta tv e streaming su Dazn

Atalanta-Milan: sabato 9 dicembre, ore 18; diretta tv su Dazn e Zona Dazn (214 Sky); diretta streaming su Dazn

Inter-Udinese: sabato 9 dicembre, ore 20:45; diretta tv su Dazn, Sky Sport Uno (201), Sky Sport Calcio (202), Sky Sport 4K (213) e Sky Sport (251); diretta streaming su Dazn, Sky Go e Now

Frosinone-Torino: domenica 10 dicembre, ore 12:30; diretta tv su Dazn e Sky; diretta streaming su Dazn, Sky Go e Now 

Monza-Genoa: domenica 10 dicembre, ore 15; diretta tv e streaming su Dazn

Salernitana-Bologna: domenica 10 dicembre, ore 18; diretta tv e streaming su Dazn

Roma-Fiorentina: domenica 10 dicembre, ore 20:45; diretta tv e streaming su Dazn

Empoli-Lecce: lunedì 11 dicembre, ore 18:30; diretta tv e streaming su Dazn

Cagliari-Sassuolo: lunedì 11 dicembre, ore 20:45; diretta tv su Dazn e Sky; diretta streaming su Dazn, Sky Go e Now

Le probabili formazioni 

Juventus-Napoli

Juventus (3-5-2): Szczesny, Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Natan ; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Kvaratskhelia, Osimhen, Politano. Hellas Verona-Lazio

Verona (4-3-3): Montipò; Faraoni, Coppola, Amione, Terracciano; Folorunsho, Hongla, Duda; Ngonge, Djuric, Lazovic.

Lazio (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Gila, Marusic; Guendouzi, Rovella, Kamada; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. Atalanta-Milan

Atalanta (3-4-1-2): Musso; De Roon, Scalvini, Kolasinac; Hateboer, Ederson, Pasalic, Ruggeri; Koopmeiners; De Ketelaere, Lookman.

Milan (4-3-3): Maignan; Calabria, Tomori, Theo Hernandez, Florenzi; Musah, Reijnders, Loftus- Cheek; Chukwueze, Giroud, Pulisic. Inter-Udinese

Inter (3-5-2): Sommer; Darmian, Acerbi, Bisseck; Cuadrado, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram.

Udinese (3-5-1-1): Silvestri; Ferreira, Kabasele, Perez; Ebosele, Samardzic, Walace, Payero, Zemura; Pereyra; Lucca. Frosinone-Torino

Frosinone (4-2-3-1): Turati; Oyono, Okoli, Romagnoli, Monterisi; Brescianini, Bourabia; Soulé, Gelli, Ibrahimovic; Cuni.

Torino (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Tameze, Buongiorno, Rodriguez; Bellanova, Ilic, Ricci, Vojvoda; Vlasic; Zapata, Sanabria. Monza-Genoa

Monza (3-4-2-1): Di Gregorio; D’Ambrosio, Pablo Marì, Caldirola; Ciurria, Pessina, Gagliardini, Kyriakopoulos; Colpani, Mota; Colombo.

Genoa (3-5-2): Martinez; De Winter, Dragusin, Vasquez; Sabelli, Frendrup, Badelj, Thorsby, Haps; Messias, Retegui.

Salernitana-Bologna

Salernitana (3-4-3): Costil; Daniliuc, Fazio, Pirola; Mazzocchi, Coulibaly, Bohinen, Bradaric; Candreva, Ikwuemesi, Kastanos.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Posch, Beukema, Lucumì, Calafiori; Ferguson, Freuler, Aebischer; Saelemaekers, Zirkzee, Ndoye.

Roma-Fiorentina

Roma (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Llorente, Ndicka; Kristensen, Cristante, Paredes, Pellegrini, Spinazzola; Dybala, Lukaku.

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Duncan, Arthur; Gonzalez, Bonaventura, Sottil; Beltran. Empoli-Lecce

Empoli (4-3-3): Berisha; Ebuehi, Ismajli, Luperto, Cacace; Fazzini, Marin, Maleh; Cambiaghi, Caputo, Cancellieri.

Lecce  (4-3-3): Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Gallo; Gonzalez, Ramadani, Oudin; Strefezza, Krstovic, Banda. Cagliari-Sassuolo

Cagliari (3-4-1-2): Scuffet; Goldaniga, Dossena, Hatzidiakos; Zappa, Nandez, Prati, Augello; Viola; Petagna, Luvumbo.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Vina; Racic, Matheus Henrique; Castillejo, Bajrami, Laurienté; Pinamonti.

Le designazioni arbitrali

Juventus-Napoli: Arbitro: Orsato; Assistenti: Peretti – Perrotti; IV: Marcenaro; VAR: Di Paolo; AVAR: Paganessi; 

Hellas Verona-Lazio: Arbitro: Ayroldi; Assistenti: Rocca – Cipriani; IV: Tremolada; VAR: Paterna; AVAR: Di Vuolo; 

Atalanta-Milan: Arbitro: La Penna; Assistenti: Imperiale - Vecchi; IV: Sacchi; VAR: Marini; AVAR: Di Martino; 

Inter-Udinese: Arbitro: Di Bello; Assistenti: Bottegoni – Di Monte; IV: Prontera; VAR: Mazzoleni; AVAR: Abbattista; 

Frosinone-Torino: Arbitro: Massimi; Assistenti: Baccini – Vigile; IV: Baroni; VAR: Meraviglia; AVAR: Mazzoleni; 

Monza-Genoa: Arbitro: Collu; Assistenti: Bindoni – Tegoni; IV: Abisso; VAR: Irrati; AVAR: Miele; 

Salernitana-Bologna: Arbitro: Sozza; Assistenti: Scatragli – Bercigli; IV: Di Marco; VAR: Valeri; AVAR: Maggioni; 

Roma-Fiorentina: Arbitro: Rapuano; Assistenti: Rossi L. – Rossi C.; IV: Maresca; VAR: Aureliano; AVAR: Dionisi; 

Empoli-Lecce: Arbitro: Colombo; Assistenti: Di Iorio – Capaldo; IV: Manganiello; VAR: Gariglio; AVAR: Valeri; 

Cagliari-Sassuolo: Arbitro: Mariani; Assistenti: Dei Giudici – Lardato; IV: Feliciani; VAR: Nasca; AVAR: Aureliano

La classifica 

Inter 35; Juventus 33; Milan 29; Roma, Napoli 24; Fiorentina 23; Bologna 22; Atalanta, Lazio 20; Torino 19; Monza, Frosinone 18; Lecce 16; Genoa, Sassuolo 15; Udinese 12; Empoli 11; Hellas Verona, Cagliari 10; Salernitana 8

Leggi anche: Donnarumma, due giornate di squalifica al portiere del Psg: salta Nantes e Lille

FRANCESCO BOCCHINI

Continua a leggere tutte le notizie di sport su