F1, è ufficiale: Hamilton sarà un pilota della Ferrari dal 2025. Addio alla Mercedes

Il sette volte campione del mondo affiancherà Charles Leclerc. “Era tempo di una nuova sfida”. Sainz promette: “Ma anche in questa stagione con la rossa darò tutto”

1 febbraio 2024
Hamilton entrerà in casa Ferrari
Hamilton entrerà in casa Ferrari

Roma, 1 febbraio 2024 – Lewis Hamilton in Ferrari dalla stagione 2025. Ora è ufficiale. Dopo la clamorosa anticipazione dalla rivista Autosport e le voci che si sono rincorse per tutto il giorno sui media britannici e tedeschi, arrivano i comunicati delle scuderie. Per primo quello della Mercedes che annuncia il divorzio dal sette volte campione del mondo a fine 2024, poi quello della ‘rossa’ che si dice “lieta di annunciare che entrerà a far parte” del suo team dalla stagione 2025 “con un contratto pluriennale”.

Approfondisci:

Lewis Hamilton: modelle, cantanti e showgirl. Tutti gli amori del campione

Lewis Hamilton: modelle, cantanti e showgirl. Tutti gli amori del campione

Il 39enne campione sarà ll’11° pilota britannico della Ferrari e affiancherà Charles Leclerc, prendendo il posto dello spagnolo Carlos Sainz, il cui contratto scade appunto alla fine della stagione 2024.

Profondo rosso, il blog di Leo Turrini

Hamilton: “Era il momento di una nuova sfida”

La notizia ha comunque del clamoroso. "Ho vissuto 11 anni incredibili con questo team e sono davvero fiero di quello che abbiamo ottenuto insieme – commenta Hamilton – . La Mercedes è stata parte della mia vita da quando avevo 13 anni, è qui che sono cresciuto, per cui quella di andare via è una delle decisioni più dure che abbia mai preso. Ma è arrivato il momento per me di fare questo passo e sono entusiasta di intraprendere una nuova sfida". "Sarò per sempre grato per l'incredibile supporto della famiglia Mercedes, soprattutto a Toto (Wolff) per la sua amicizia e la sua leadership, voglio chiudere alla grande e sono al 100% focalizzato nel fornire la miglior prestazione possibile in questa stagione, per far sì che il mio ultimo anno con le Frecce d'Argento sia un anno da ricordare", chiosa il pilota di Stevenage senza menzionare la sua prossima destinazione.

Secondo quanto scritto da Bild, Sky Uk e altri media britannici, questo pomeriggio la Mercedes ha convocato una riunione nella quale il team principal Toto Wolff ha confermato il passaggio a Maranello del pilota inglese.

Approfondisci:

Ferrari rinnova Leclerc, ma la durata dipenderà da risultati

Ferrari rinnova Leclerc, ma la durata dipenderà da risultati

Il futuro di Sainz

"Facendo seguito alle notizie di oggi, Scuderia Ferrari e io non continueremo insieme alla fine del 2024. Abbiamo ancora una lunga stagione davanti a noi e, come sempre, darò tutto per la squadra e per i tifosi di tutto il mondo. Annunceremo notizie sul mio futuro quando sarà il momento", fa sapere intanto, in una nota, Carlos Sainz. Che ne sarà dunque dello spagnolo? Secondo il quotidiano spagnolo Marca, non rimarrà senza monoposto ma avrà la possibilità di scegliere tra diverse soluzioni. Sainz, che il quotidiano spagnolo ricorda essere stato l'unico pilota in grado di battere la Red Bull durante tutto il 2023 come successo a Singapore, potrà scegliere tra Sauber, Audi e la stessa Mercedes. "Leclerc ha recentemente rinnovato come se fosse più volte vincitore del Mondiale – scrive Marca, lanciando una frecciatina alla Ferrari – quando dal 2018 ha ottenuto cinque vittorie in totale", mentre Sainz "è stato paragonato a Gilles Villeneuve dalla stampa italiana".

Approfondisci:

Ferrari, 2023 da record. L'utile netto supera per la prima volta il miliardo

Ferrari, 2023 da record. L'utile netto supera per la prima volta il miliardo

Continua a leggere tutte le notizie di sport su