Atletica leggera. Fedriga scatenata: due vittorie con record

La velocista dell’Edera trionfa ad Ancona nei 60 e nei 200 con tempi super. Gli Under in luce ai Regionali.

25 gennaio 2024
Fedriga scatenata: due vittorie con record
Fedriga scatenata: due vittorie con record

Brillantissima prestazione per la 19enne forlivese Carlotta Fedriga, in forza all’Edera e allenata dalla mamma Giuliana Spada, olimpica ed ex pluriprimatista nazionale. Nell’impianto indoor di Ancona, Fedriga è tornata in pista a 5 mesi dall’ultima gara, gli Europei di Gerusalemme, e ha realizzato subito un doppio personale. Prima ha vinto i 200 metri, gara con 192 iscritte da tutta Italia, ottenendo 24’’06, primato indoor superato di 4 decimi (in precedenza era 24’’45 ottenuto nel 2023). Poi si è presentata nei 60 metri, prova con ancora più partenti, ben 240: anche in questa gara è arrivata davanti a tutte con una stupenda volata e un risultato a dir poco clamoroso, 7’’39, 16 centesimi meglio del suo precedente primato. Da sottolineare che entrambe le prestazioni pongono la forte velocista azzurra ai primi posti delle graduatorie nazionali assolute, a 8 centesimi dai migliori 10 tempi all time.

Altri buoni risultati per il gruppo agonistico dell’Edera Atletica sono arrivati ancora dagli sprinter: Sofia Bedeschi (classe 2006) a Modena ha vinto i 60 metri ai Regionali Under 20 col tempo di 7’’79, dimostrando continuità di rendimento dopo l’ottimo personale di 7“69 ottenuto ad Ancona il 14 gennaio. Adam Gouem, anche lui del 2006, sempre ai Regionali di categoria, ha vinto il titolo nei 60 ostacoli in 8’’36, in una gara che ha visto salire sul secondo gradino del podio il suo compagno di squadra Paolo Bolognesi, pure lui classe 2006. Infine Alice Cecchini, classe 2002, ha conquistato la medaglia d’argento nei 60 ostacoli nella medesima manifestazione.

u. b.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su