Canoa, missione compiuta. Bertoncelli andrà a Parigi

A Praga, Marta ha staccato il pass per il grande evento olimpico. Ha mancato l’approdo in finale, ma il tempo registrato è sufficiente .

9 giugno 2024
Canoa, missione compiuta. Bertoncelli andrà a Parigi

Canoa, missione compiuta. Bertoncelli andrà a Parigi

Marta Bertoncelli conquista il pass olimpico per Parigi. Si tratta del verdetto che è giunto da Praga nella mattinata di ieri, dove l’atleta ferrarese non si è qualificata alle finali, così come Elena Borghi, ma in virtù di un miglior tempo farà parte della spedizione azzurra alle Olimpiadi. La canoa slalom azzurra fa rotta verso Praga per il secondo atto del circuito in programma da venerdì 7 a domenica 9 giugno sul canale artificiale del fiume Vltava. Ben 45 le nazioni che vedremo in gara, con tutti i migliori atleti al cancelletto di partenza, pronti a testare lo stato di forma prima di trasferirsi sul canale olimpico di Vaires sul Marne di Parigi per l’ultimo allenamento pre-olimpico previsto a metà giugno.

La forte pioggia non ha dato tregua al circuito di coppa e anche in questo caso il maltempo e l’alto livello del fiume Troja ha costretto gli organizzatori ad apportare modifiche al programma del fine settimana, La gara di C1 femminile prevista per venerdì mattina è stata spostata al sabato, con Marta Bertoncelli ed Elena Borghi (Carabinieri), che si sono contese il pass olimpico, tutto nella mattinata di sabato in una sola manche, da cui le primi dieci si qualificavano per direttissima alla finale. Una fase eliminatoria che ha visto Marta Bertoncelli arrivare al diciassettesimo posto con il tempo di 107.05 (2 penalità), mentre l’altra atleta ferrarese Elena Borghi si è piazzata oltre al ventesimo posto.

La tappa che si è tenuta in Repubblica Ceca è stato l’ultimo appuntamento utile per staccare i biglietti per Parigi, quindi, anche per la selezione interna per alcuni paesi che hanno già guadagnato le loro quote olimpiche, ma devono ancora determinare chi gareggerà ai Giochi, tra cui l’Italia, che doveva ancora assegnare il posto nominale per il C1 femminile. In virtù dei risultati ottenuti a Praga, quindi, è giunta la bella notizia per la ferrarese Marta Bertoncelli, che partirà per le Olimpiadi di Parigi e gareggerà per l’Italia nel C1 femminile. Quindi, si chiude il ‘cerchio’. Nel settembre scorso, infatti, la stessa Marta Bertoncelli con il piazzamento in semifinale del C1 ai Mondiali di canoa slalom di Lee Valley, in Inghilterra, aveva conquistato un preziosissimo ‘posto nazione’ per i prossimi Giochi Olimpici, ora su quella canoa arriva la conferma che ci sarà lei per rincorrere il sogno olimpico. In contraltare, purtroppo, non c’è l’ha fatta Elena Borghi, che ha comunque dimostrato di essere un’atleta di livello internazionale.

Mario Tosatti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su