Cavalieri, è tempo di bilanci e di progetti: "Un 2023 favoloso. Proveremo a superarci"

Il presidente Fusi: "Puntiamo anche nel 2024 al raggiungimento dei playoff". Ultimi giorni di allenamento per la squadra, poi mini-vacanze

27 dicembre 2023
Cavalieri, è tempo di bilanci e di progetti: "Un 2023 favoloso. Proveremo a superarci"
Cavalieri, è tempo di bilanci e di progetti: "Un 2023 favoloso. Proveremo a superarci"

"Questo 2023 è stato un anno molto importante, per lo nostra società. Quasi "storico" direi, alla luce del raggiungimento dei playoff". Parola del presidente Francesco Fusi, che ha così tracciato un bilancio dell’anno solare che sta ormai per chiudersi. La fotografia più suggestiva è indubbiamente il doppio scontro nei playoff contro Vicenza della scorsa stagione: due partite chiusesi con altrettante sconfitte di misura, ma che hanno dato agli uomini di coach Alberto Chiesa la consapevolezza di poter davvero lottare per il salto di categoria. Una crescita lenta ma costante, che ha trovato un’ulteriore conferma un paio di settimane fa con la vittoria contro la Lazio sfumata a pochissimi minuti dalla fine: anche solo pensare di battere la corazzata biancoceleste sarebbe stato impossibile, un anno fa. E proprio "crescita" resta una delle parole d’ordine principali per il club. "Al netto dei risultati sportivi, siamo soddisfatti anche della crescita di diversi giovani che sono entrati ormai a far parte del gruppo della prima squadra – ha ricordato Fusi – il nostro obiettivo rimane quello di far crescere il maggior numero di giocatori delle giovanili nel miglior modo possibile. E le convocazioni nelle varie nazionali giovanili confermano a mio avviso la bontà del percorso".

Intanto, capitan Puglia e compagni dovrebbero tornare ad allenarsi proprio oggi, con tre sessioni consecutive sino a dopodomani. Seguirà un nuovo mini-periodo di riposo, sino a Capodanno: di nuovo sul terreno di gioco il 2, 3 e 4 gennaio prossimi, per le prime sedute del 2024. E poi, dall’8 gennaio, riprenderà la preparazione "standard": nel mirino c’è già la prima gara di campionato del nuovo anno, che vedrà i Cavalieri ricevere al Chersoni la visita della matricola Polisportiva Paganica. Il sodalizio pratese occupa attualmente la seconda piazza del girone 3 di Serie A con 39 punti, a cinque lunghezze dalla Lazio prima della classe.

E chissà che il 2024 non possa portare in dote l’aggancio: bisognerà vincerle tutte ed aggiudicarsi anche il match di ritorno a Roma. "Fra qualche mese avremo a disposizione un campo in sintetico per gli allenamenti, al Montano – ha chiosato il presidente Fusi, ricordando l’intervento iniziato pochi giorni fa – vogliamo consolidare ulteriormente il rapporto con Gispi e Sesto, oltre a quello con i nostri partner extra-sportivi. E per quanto riguarda il campionato, puntiamo a ripetere quanto fatto lo scorso anno".

Giovanni Fiorentino

Continua a leggere tutte le notizie di sport su