Coppa della Consuma ’24. Faggioli non si smentisce

Il fiorentino vince la gara di Campionato Italiano Velocità Montagna

di FRANCESCO QUERUSTI -
25 marzo 2024
Coppa della Consuma ’24. Faggioli non si smentisce

La partenza dell’edizione 2024 della Coppa della Consuma

Uno spettacolo d’altri tempi, coinvolgente e magico, con gli splendidi bolidi che sono saliti dando spettacolo sui tornanti della Consuma. Tanto pubblico e una bella giornata di sole hanno rafforzato il successo della gara di velocità in salita che ha visto 130 partecipanti al via. Percorso di 8,5 km della SR 70 che da Diacceto si arrampica fino al passo della Consuma ad oltre 1000 metri di quota. Ottima l’organizzazione di Automobile Club Firenze e Aci Promuove, con la collaborazione della Scuderia Reggello Motorsport e Club Le Palaie.

Con il tempo di 3’19”44 Simone Faggioli su Nova Proto NP 01 ha vinto la Coppa della Consuma 2024, gara d’apertura stagionale del Campionato Italiano Velocità Montagna centro nord. Sul secondo gradino del podio il trentino Diego Degasperi su Norma M20 Fc, con cui è riuscito a precedere il siciliano Franco Caruso su Nova Proto. Sorprese in Top 5 con il lombardo Giancarlo Maroni e il kartista senese Mirko Torsellini che hanno primeggiato nei rispettiviti raggruppamenti. Il padovano di Superchallenge Roberto Ragazzi prevale in gruppo GT. Giuseppe Aragona su Volkswagen Golf Mk7 domina il gruppo E1, dove è arrivato 2° il giovane fiorentino Matteo Bacci su Alfa Romeo Giulietta. Luca Tosini detta legge sulla Audi RS3 in classe Tcr. Nelle categorie Racing Start il driver Giovanni Grasso ha vinto sulla Seat Leon Cupra, mentre Gabriele Bissichini si è imposto nella RS sulla Peugeot 207.

Nel Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche il siciliano Totò Riolo ha ottenuto il miglior tempo alla Coppa della Consuma in 3’56”02 ed ha vinto su Prc A6 Bmw. Successo in 5° Raggruppamento per Stefano Peroni su Martini Mk32 Bmw, il pilota fiorentino ha ottenuto il secondo tempo generale con un gap di 1”44 dal vertice. Giuliano Peroni, il papà di Stefano, su Osella PA 8/9 Bmw si è imposto nel 3° Raggruppamento. Alle premiazioni parole di elogio per la riuscita dell’evento da parte del presidente Automobile Club Firenze Massimo Ruffilli, della direttrice Alessandra Rosa e da Mario Mordini amministratore Aci Promuove, che hanno ringraziato i partecipanti, i sindaci dei Comuni, le tante persone impegnate nell’organizzazione e gli sponsor.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su