Coppa Europa Speed di Arrampicata. Marco Rontini domina nell’Under 20

Gli atleti della Carchidio Strocchi Faenza e dell’Istrice Ravenna hanno ottenuto ottime prestazioni nella prima tappa di Coppa Europa Speed a Lublin. Marco Rontini ha vinto l’oro Under 20 maschile, mentre Erica Piscopo ha conquistato l'ottava posizione tra i Senior. La Nazionale italiana ha ottenuto importanti risultati, con una doppietta azzurra nei senior e promettenti performance per il futuro.

21 marzo 2024
Marco Rontini domina nell’Under 20

Marco Rontini sul gradino più alto del podio

Ottime prestazioni per gli atleti della Carchidio Strocchi Faenza e dell’Istrice Ravenna nella prima tappa di Coppa Europa Speed, svoltasi all’Arena Widowiskowo di Lublin. Marco Rontini, atleta del Gruppo Sportivo Esercito ma allenato alla SZ Performance di Faenza da Stanislao Zama, ha vinto l’oro Under 20 maschile, al termine di una gara perfetta nella quale ha ritoccato il primato personale con 5’’44 sui quindici metri di salita, battendo in finale l’ucraino Mozolevych. Sempre nelle categorie giovanili, ma al femminile, si sono distinte Sara Strocchi, arrivata nona, ed Eva Mengoli. Tra i Senior, Erica Piscopo è riuscita per un solo centesimo a scavalcare la forte atleta ucraina Tkachova, ma in finale si è dovuta accontentare dell’ottava piazza. Non ancora al pieno della forma, Giulia Randi, che dopo le qualifiche non al suo livello è stata fermata al primo turno degli scontri diretti. Faentino anche il direttore tecnico della Nazionale, Aldo Reggi, che ha potuto incamerare una prestigiosa doppietta azzurra nei senior, con l’oro di Gianluca Zodda e l’argento di Luca Robbiati in ambito maschile oltre all’argento di Beatrice Colli al femminile. Promettenti per il futuro della nazionale italiana anche gli altri due ori di Alice Marcelli e Davide Radaelli e i due bronzi di Agnese Fiorio e di Alessandro Corna.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su