Podismo Festa per i 50 anni della ’Ciamptada’. Trionfa Yassine Lamnaour con il nuovo record

Tra le donne successo di Valeria Poltronieri. Oltre 160 atleti al via, più altri 70 impegnati nella corsa ludico motoria. E un centinaio di bambini

25 giugno 2024
Podismo Festa per i 50 anni della ’Ciamptada’. Trionfa Yassine Lamnaour con il nuovo record

Podismo Festa per i 50 anni della ’Ciamptada’. Trionfa Yassine Lamnaour con il nuovo record

Dominio sin dai primi metri, vittoria e record nel nuovo percorso. Yassine Lamnaour ha rispettato i pronostici della vigilia e trionfato nella 50ª edizione della Ciamptada Aullese, nono Memorial Franco Codeluppi, settima prova del Corrilunigiana, evento curato dalla macchina organizzativa Corrilunigiana diretta dai fratelloni Nicoletta, Massimo ed Enzo Codeluppi. L’atleta pontremolese, neocampione Toscano Csi degli 800 metri, allenato da Gaetano Testini, è arrivato a braccia alzate sotto l’arco d’arrivo situato in piazza Sandro Pertini. Ha completato il rinnovato percorso – cinque giri da 1700 metri ciascuno per un totale di 8,5 km – con un crescendo rossiniano impiegando il tempo incredibile di 27’27“, alla media di 3,13 al chilometro. Alle spalle dell’atleta della Toscana Atletica Jolly è giunto Nicola Vanni del Parco delle Apuane che ha disputato una gara straordinaria, tallonando Lamnaour, e chiusa con il tempo di 27’44“; terzo Marco Sagramoni che ha percorso i cinque giri in 27’58“; 4° Andrea Alberti e 5° Stefano Ricci.

Nella gara femminile splendida vittoria di Valeria Poltronieri, la portacolori del Circolo Minerva, che ha percorso gli 8,5 km in 32’15“ alla media di 3,47 al km; al secondo posto Luciana Bertucelli (Atletica Casone Noceto) 32’44“, terzo gradino del podio per Maria Vittoria Botti (Atletica alta Toscana) in 36’45“, quarta Tiziana Pizzi (Runnerini Doc Afaph) e quinta Flavia Cristianini.

"Siamo quasi coetanei –ha detto al termine della corsa Enzo Codeluppi – ma la Ciamptada non mostra acciacchi. E’ la manifestazione podistica più longeva organizzata nella nostra provincia, essendo nata nell’ormai lontano 1973 da un’idea di mio padre, Franco Codeluppi". La Ciamptada Aullese ha registrato l’adesione di quasi 160 atleti, più una settantina impegnati nella corsa ludico motoria e un centinaio di bambini festanti impegnati a sfogare la propria voglia di sport partecipando alle tappe del circuito del Corrilunigiana.

Alla partenza, impegnati nella corsa ludico motoria, anche volti noti come il magistrato Cosimo Ferri, il sindaco Roberto Valettini e il cardiologo Gildo Bertoncini. L’impeccabile organizzazione ringrazia l’Avis di Aulla, diretta da Dorina Pietrini, la Pubblica assistenza Croce Bianca di Aulla, i ragazzi del Velo Club, capitanati dal tris Calevro-Zangani-Poli e tutte le attività commerciali che hanno sostenuto sinergicamente l’imponente manifestazione podistica che ha festeggiato e alla grande i suoi cinquant’anni di vita.

Enrico Baldini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su