Rugby serie B. Il Romagna Rfc fa sua la sfida al vertice contro Bologna

I cesenati prevalgono 51-29 e consolidano il loro primato in graduatoria. Gara non facile ma i Galletti restano ancora imbattuti

28 novembre 2023
Il Romagna Rfc fa sua la sfida al vertice contro Bologna

Bella prova di forza del Romagna Rfc nella gara al vertice vinta contro Bologna

Il Romagna Rfc è tornato a correre a pieni giri nel campionato di rugby di B conquistando una rotonda (51-29) e importante vittoria contro Bologna, grazie alla quale i Galletti sono riusciti consolidare il primo posto in solitaria in classifica. Dopo un primo tempo di spessore, chiuso sul 29-7 e con il bonus mete già in cassaforte, nella ripresa il Romagna ha rischiato la rimonta, riuscendo però prima a tenere a bada gli avversari e poi a prendere definitivamente il largo, lasciando agli emiliani solo il bonus difensivo.

Il Romagna parte in attacco e mette subito pressione alla difesa bolognese, trovando all’8’ la meta del vantaggio con Martinelli. Sergi trasforma per il 7-0. I Galletti continuano ad aggredire e al 16’ arriva il raddoppio segnato da Sparaventi e di nuovo trasformato. Il Bologna al 20’ trova l’occasione giusta per accorciare con una meta, trasformata, segnata da Ataei. I Galletti non perdono la concentrazione e tornano a guadagnare terreno; ancora grazie alla spinta della mischia arriva la terza meta di giornata: la segna Fela e Sergi è ancora preciso da calcio di trasformazione, portando i suoi avanti 21-7. Proprio dal piede di Sergi arrivano altri 3 punti, grazie a una punizione che al 35’ consente ai Galletti di allungare sul 24-7. Gli ospiti chiudono il parziale con un uomo in meno per il giallo dato a Busato e il Romagna ne approfitta nel migliore dei modi per trovare la meta del bonus, segnata da Mazzone che sposta il parziale sul 29-7.

L’avvio della ripresa è tutto nel segno degli ospiti che in 2’ mettono a segno due mete. Il match si complica quando il Romagna finisce in doppia inferiorità numerica e concede agli ospiti una meta di punizione che rimette tutto in discussione, spostando il tabellone sul 32-29.

I Galletti, in 13, però resistono, trovano una boccata di ossigeno grazie a un altro calcio piazzato e, ripristinata la parità numerica, negli ultimi 10’ tornano al pieno controllo chiudendo 51-29. Un ottimo risultato per i romagnoli che trovano 5 punti preziosissimi contro una delle dirette inseguitrici, confermando imbattibilità e primato e portandosi a +5 dalla coppia Bologna e Modena. Domenica il campionato si fermerà: ripartirà tra due settimane con la prova esterna con il Formigine.

Luca Ravaglia

Continua a leggere tutte le notizie di sport su