Stopponi si tinge d’argento. La Chimera protagonista

Secondo gradino sul podio del campionato italiano assoluto di greco-romana. La società aretina si complimenta con la giovane promessa della disciplina.

30 gennaio 2024
Stopponi si tinge d’argento. La Chimera protagonista
Stopponi si tinge d’argento. La Chimera protagonista

A soli 17 anni ma un bagaglio importante alle spalle nel panorama della lotta greco romana. Protagonista assoluto Francesco Stopponi, aretino, atleta della Chimera Lotta, tornato da Ostia dove ha preso parte alla corsa al titolo italiano con un’ottima medaglia di argento.

Una due giorni di gare davanti ad un pubblico decisamente nutrito quello che ha accompagnato gli oltre cento atleti che si sono contesi il titolo tricolore nelle varie categorie. Tra loro era presente Francesco Stopponi, autentica promessa di questa disciplina, nella quale ha già saputo emergere in passato raggiungendo importanti traguardi.

A Ostia, pronti via a e nell’ordine Stopponi è riuscito a regolare nel primo round della categoria 60 chilogrammi Minazzi, quindi ecco un’altra vittoria contro Picari. In finale ecco il duello con Georgios Scarpello, atleta della Chiavari Ring, che tra l’altro lotta per la nazionale maggiore per la qualificazionealle Olimpiadi, come ha sottolineato la società aretina. Stopponi ha provato a gettare il cuore oltre l’ostacolo fermandosi comunque, al termine di una giornata importante, sul secondo gradino del podio. Una medaglia d’argento che la stessa Chimera Lotta ha salutato con entusiasmo sui propri canali social.

Per Stopponi un risultato di valore ai campionati italiani assoluti che va a fare compagnia in bacheca a quella medaglia d’oro che riuscì a conquistare nel marzo del 2022, lui che in carriera può vantare vari piazzamenti oltre alla convocazione in azzurro con i migliori atleti di questa disciplina.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su