Team Giacomelli, oltre 60 anni di successi. Dai titoli italiani agli ultimi classici eventi

Nella cena di fine anno il presidente giallorosso ha festeggiato i piloti e manifestato l’intenzione di voler passare il testimone

28 dicembre 2023
Team Giacomelli, oltre 60 anni di successi. Dai titoli italiani agli ultimi classici eventi
Team Giacomelli, oltre 60 anni di successi. Dai titoli italiani agli ultimi classici eventi

Oltre sessanta anni di storia. Oltre mezzo secolo di passione e dedizione al mondo dei motori. In due parole: Team Giacomelli. La storica società sportiva empolese ha appena concluso l’attività di questo 2023 con la tradizionale cena di fine anno, che non ha solo celebrato quanto fatto negli ultimi dodici mesi ma anche gettato lo sguardo su quanto dovrà essere organizzato nel 2024. Una stagione, la prossima, a cui l’82enne presidente Sergio Giacomelli non è sicuro di poter continuare a dedicare tutte le proprie energie, sia per una questione di età sia per il suo stato di salute. All’annuncio del massimo dirigente, però, l’intera platea, tra cui anche diverse cariche istituzionali, ha incoraggiato Sergio Giacomelli per un auspicato proseguo visto che organizzare manifestazioni con Giacomelli non è motivo di preoccupazione, bensì una garanzia di riuscita grazie alla sua competenza, correttezza e serietà organizzativa. Insomma il desiderio di tutti è quello di continuare ad averlo come riferimento, con magari il supporto della nuova generazione a cui gradualmente passare il testimone.

Il team annovera nel suo palmares ben 8 titoli di campionati italiani vinti tra le specialità di pista e salita tra il 1975 e il 2008, anno quest’ultimo in cui oltre al campionato di classe fu vinto anche quello assoluto della montagna, con ben 9 successi e 3 secondi posti nelle 12 gare effettuate. Meccanico preparatore di tutte le vetture vincitrici di questi campionati è stato proprio Sergio Giacomelli, a cui si deve anche la successiva espansione della società sportiva ad iniziare dal 1963. Il pilota andava in pista, ma lui in officina faceva il lavoro che non si vede, mettendo a punto i motori per competere e cercare di ottenere le migliori prestazioni. Adesso non opera più direttamente alla preparazione dei motori, ma i suoi consigli continuano ad essere estremamente preziosi ai meccanici, per ottenere il meglio in termini di prestazioni e affidabilità.

Adesso, invece, solo alcuni piloti continuano a gareggiare in campionati agonistici mentre la parte più consistente del team si dedica all’organizzazione di varie manifestazioni ed esibizioni sul territorio come società affiliata Uisp. Nello specifico sono quattro gli appuntamenti che nel corso degli anni sono diventati ricorrenti: uno a Empoli, uno a Vinci, uno a Montaione e un altro a Cerreto Guidi, a cui si aggiungono altri eventi dove il team è “ospite invitato”all’interno di altre manifestazioni di discipline sportive come Motovela a Empoli o Festa dello sport a Limite sull’Arno. Tra i piloti attuali, per la maggior parte provenienti dalla nostra provincia, c’è anche un ormai affezionato laziale, a testimonianza di come passione e condivisione siano l’ingredienti fondamentali della ’famiglia’ giallorossa.

Simone Cioni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su