Ultimo appuntamento dell’anno per i ragazzi di Askew. Romagna Rfc, con Modena tempo di big match

I cesenati comandano la classifica e ospitano i ’Canarini’ che guidano il gruppo delle inseguitrici .

di LUCA RAVAGLIA -
17 dicembre 2023
Romagna Rfc, con Modena tempo di big match
Romagna Rfc, con Modena tempo di big match

Serve anticipare Babbo Natale, mantenendo comunque l’idea di fare un bel regalo ai tifosi. Perché in mancanza della slitta volante, va benissimo anche affidarsi alla palla ovale.

Il Romagna Rfc oggi chiuderà il 2023 sul campo di casa con la prova contro il Modena. Quello che inizierà alle 14.30 sarà però un match tutt’altro che semplice, visto il valore degli avversari, tra i più accreditati a creare problemi ai romagnoli nella corsa verso il ritorno in serie A. Se i Galletti sono infatti al comando a quota 37 punti, il gruppo degli inseguitori è appunto guidato dal Modena che (appaiato al Bologna con 32 punti in cassaforte) ha tutte le intenzioni di provare a guadagnare terreno, arrivando magari anche a insidiare la vetta solitaria della capolista. La squadra di casa fin qui ha però dimostrato una straordinaria continuità, frutto dell’ottimo lavoro tecnico e della caratura di un organico che sta affrontando la categoria con l’indiscutibile spirito di chi ha intenzione di restarci il meno possibile. Lo dimostrano tante cose e i punteggi siderali che hanno più volte caratterizzato le gare disputate fino a questo momento che sono solo un aspetto (seppure decisamente importante e impossibile da sottovalutare) che deve essere messo insieme a tanti altri fattori incoraggianti. Non da ultimo il crescente radicamento del club nel territorio e la determinazione con la quale la squadra sta seguendo le direttive del tecnico Tosh Askew, arrivato a inizio stagione e che sta lavorando molto bene.

Tornando alla gara in programma nelle prossime ore e in particolare all’avversario che nel pomeriggio varcherà i cancelli del campo di Sant’Egidio, anche Modena ha al suo attivo un ottimo percorso. Gli unici passi falsi fin qui compiuti dalla formazione emiliana sono infatti stati la sconfitta di misura sul campo del Bologna e il pareggio con il San Benedetto. La sfida tra Romagna e Modena è peraltro un grande classico, con ben 16 precedenti confronti ufficiali tra le due compagini, che oggi si ritroveranno dopo il test match disputato nel pre-campionato e chiuso con un pareggio.

Ecco la lista dei convocati tra le fila dei Galletti: Assirelli, Burioli, Calbucci, D’Agostino, Di Franco, Di Lena, Donati, Fantini, Fela, Fiori, Giannuli, Greene, Lamptey, Maiga, Marini, Maroncelli, Martinelli, Mazzone, Pirini, Scermino, Sergi, Sgarzi, Sparaventi, Tauro, Vincic, Zani. A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Simone Sironi.

La classifica del girone 2 della serie B, alla vigila delle gare odierne: Romagna RFC 37, Bologna e Modena 32, Colorno 27, Pieve 23, Jesi 20, San Benedetto e Cus Siena 19, Gubbio 17, Lions Amaranto 10, Firenze 4, Highlanders Formigine 1.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su