Un altro tricolore per la società meneghina. Quanta fa il bis: c’è pure lo scudetto femminile

Le lombarde hanno superato in finale le Devils Girls Vicenza: 5-0 in gara-1 e poi 5-1. Riva bomber del torneo

di ALESSANDRO STELLA -
12 giugno 2024
Quanta fa il bis: c’è pure lo scudetto femminile

Quanta fa il bis: c’è pure lo scudetto femminile

Milano Quanta più hockey inline uguale vittoria. Dopo aver conquistato l’undicesimo scudetto in campo maschile, il club meneghino ha fatto il bis anche nella Serie A femminile. Per le rossoblù è il secondo tricolore della storia, che replica quello vinto lo scorso anno.

Le ragazze lombarde, a sorpresa, hanno superato in finale le Devils Girls Vicenza: 5-0 in gara-1 tra le mura amiche e 5-1 in Veneto nella seconda sfida, che ha consegnato il titolo evitando di dover giocare la “bella“. Autentiche dominatrici dei due incontri sono state le sorelle Roccella: Rebecca, autrice di quattro gol e due assist, e Sharon, protagonista con due reti e sei assist.

Immancabile poi l’apporto della bomber Camilla Riva che, grazie al gol con il quale ha aperto gara-2 della finale, ha vinto anche il titolo di capocannoniere del torneo con 20 sigilli. Al di là della finale Riva e le due Roccella sono state le trascinatrici del Quanta fin dall’inizio dell’anno e soprattutto nei momenti difficili. Le ragazze guidate da coach Luca Zerbi, campionesse in carica e vincitrici della Supercoppa Italiana, infatti nonostante fossero partite coi gradi di favorite hanno chiuso la regular season di Serie A con risultati al di sotto delle aspettative.

Il quarto posto (su sei partecipanti) frutto di sole sei vittorie e contro ben nove sconfitte in quindici gare e il distacco di 20 punti dal Civitavecchia capolista rappresentavano dati pesanti e non in linea con la proiezione di un ipotetico bis Scudetto. In semifinale però Milano ha cambiato marcia e ha compiuto una vera e propria impresa contro la corazzata laziale, andando a vincere due volte su due a Civitavecchia senza mai subire alcun gol.

Il successivo trionfo nell’ultimo alto contro Vicenza ha certificato come Riva e compagne sono riuscite a tornare definitivamente dominanti nel momento topico della stagione. "È stato un anno faticoso. In finale poi giocare con il caldo non ha aiutato, ma siamo state bravissime. Siamo davvero felici di aver portato a casa lo Scudetto anche quest’anno", ha commentato proprio Riva dopo il successo in gara-2.

Per l’intera società Milano Quanta, tra uomini e donne, si chiude un’annata straordinaria con due Scudetti e due Supercoppe Italiane in bacheca oltre ad due secondi posti in Coppa Italia. Il club lombardo si conferma il principale baluardo di uno sport che fa grande fatica a progredire nel resto del paese sia nel numero di società iscritte ai campionati, sia a livello di interesse e seguito.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su