Attila Junior sul mercato: "Al completo con Trentini"

Basket B interregionale, il presidente Pierini annuncia l’arrivo di un’ala-grande "Compensate le carenze emerse, adesso c’è da vincere a Civitanova".

5 gennaio 2024
Attila Junior sul mercato: "Al completo con Trentini"
Attila Junior sul mercato: "Al completo con Trentini"

"Finalmente abbiamo di nuovo la squadra al completo grazie all’acquisto di Giorgio Trentini, credo che siamo riusciti a compensare le carenze sorte durante la stagione. Ora vogliamo vincere a Civitanova, perché è uno scontro diretto". Giuseppe Pierini, patron dell’Attila Junior Basket di Porto Recanati, annuncia così l’ingaggio dell’ala-grande Trentini, classe 2001, proveniente dalla Pallacanestro Pavia, formazione militante nel campionato di serie B. E su di lui domenica saranno puntati i riflettori della partita di domenica quando alle 18 i portorecanatesi affronteranno la Virtus Civitanova nel PalaRisorgimento, per la 15ª giornata di serie B Interregionale.

Nel frattempo si è registrata anche la partenza del pivot Samuel Nkot Nkot, il giocatore si è trasferito al Fabriano. "Dovevamo agire sul mercato – aggiunge il presidente – dopo gli infortuni del play Michele Caverni e dell’ala-grande Niccolò Rinaldi per i quali la stagione può considerarsi finita. Qualche settimana fa abbiamo acquistato il play Luca Montanari, però adesso siamo finalmente al completo con l’innesto di Trentini. È un giocatore giovane che darà tanto alla formazione sotto il profilo atletico e difensivo, ed era quello di cui avevamo bisogno".

Sempre il presidente Pierini, parla poi dell’imminente match contro la Virtus Civitanova. "In casa – ricorda Pierini – abbiamo vinto la partita di andata e adesso vogliamo gli altri due punti in palio. La posta di questa gara è come se valesse il doppio, perché entrambe le società hanno l’obiettivo di arrivare tra il quinto e l’ottavo posto. Ci attende una partita ricca di insidie che dovremo affrontare con la massima attenzione: Civitanova ha valori simili ai nostri e sarà motivata più che mai".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su