Basket, al via il campionato di Divisione Regionale 2, ed è subito derby IES-Cus Pisa

IES, GMV e Cosmocare Cus Pisa sono state inserite nello stesso girone

di GIUSEPPE CHIAPPARELLI -
13 ottobre 2023
Un'immagine di un passato derby tra GMV e Cosmocare Cus Pisa

Un'immagine di un passato derby tra GMV e Cosmocare Cus Pisa

Pisa, 14 ottobre 2023 – Nastri di partenza per il campionato di Divisione Regionale 2, che, nella recente terminologia della Federazione Italiana Pallacanestro è il nuovo nome del torneo di Promozione. In casa pisana è subito derby tra IES Sport Pisa e Cosmocare Cus Pisa, mentre il GMV riceve Piombino. IL GIRONE - Per la prima volta dopo alcuni anni, le tre compagini cittadine sono state inserite nello stesso girone iniziale, il C, insieme a Chiesina Uzzanese, Dinamo Rosignano, Brusa Us Livorno, Academy Lucca, Cefa Castelnuovo Garfagnana, Polisportiva Chimenti Livorno, Scuola Basket Prato, Wolf Basket Pistoia, Piombino, Capannori ed Endas Pistoia. Un raggruppamento molto impegnativo, con molte compagini già incontrate dalle pisane, alcune completamente nuove, in cui ci sarà una lotta serrata per le prime quattro posizioni, che consentiranno la disputa dei play-off per il salto di categoria. IES SPORT PISA – Confermati per lo più i giocatori dello scorso anno, la IES di Paolo Campani ha integrato il roster con Luca Sciamanda e Paolo Bonasera provenienti dal Cus Pisa, Alessandro Cantini e Federico Tasca, da Livorno, Lorenzo Veneziani da Milano, Simone Ghiraldi da Sarzana, Federico Mazzantini e Duccio Fedeli, che si aggiungono ai giovani Andrea Diddi, Denis Haveriku, Giacomo Ardinghi e Petro Gennai, già in parte ingaggiati nella scorsa stagione. Il quintetto biancoceleste affronta subito il derby, sabato alle 20 al palasport, con il Cosmocare Cus Pisa. CUS PISA – Va in continuità il team gialloblù, ancora targato Cosmocare, a partire dalla panchina, su cui siederà il confermato Pietro Leoncini. Reduce da una stagione con luci ed ombre, terminata con una salvezza, tutto sommato tranquilla, dopo la prima giornata della fase ad orologio, la società del cherubino ha mantenuto l’intelaiatura della scorsa stagione, con l’importante rientro di giocatori con esperienze in serie superiori come Angelo Lasala, miglior realizzatore delle ultime stagioni, delle guardie Fillippo Fruzza e Gianmarco Timpano (ex Ies e GMV), dell’ala Lorenzo Raimo, e del pivot Marco Papa. Interessanti anche gli inserimenti dello studente senese Tommaso Vitellozzi e dell’italo-argentino Agustin Jarma. GMV - Dopo una stagione critica, con una salvezza per niente scontata, la formazione guidata ancora una volta da Cinzia Piazza, con vice Daniele Meschinelli, si presenta ai nastri di partenza con una rosa ancora più verde. Partendo dai più esperti Balestrieri, Davini, Farnesi, Curci, Buttitta e Berni, a cui si aggiungono i giovani ma già formati Bini e Spagnoli (2002), Leoncini, Botto e Ferretti (2003), Badalassi e Mendoza (2004), il quintetto green avrà come obiettivo quello di far divertire e crescere i ragazzi, mantenendo la permanenza in categoria. Primo impegno, lunedì 16 a Ghezzano, ore 20,45, contro Piombino.

Giuseppe Chiapparelli  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su