Basket Divisione regionale 1. Audax, occasione persa. Pesano la falsa partenza e una difesa approsimativa

L'Audax Carrara perde contro l'Invictus Livorno e manca l'aggancio alle prime 8 posizioni. Nonostante i punti segnati, la squadra non difende adeguatamente, subendo una sconfitta.

29 gennaio 2024
Audax, occasione persa. Pesano la falsa partenza e una difesa approsimativa
Audax, occasione persa. Pesano la falsa partenza e una difesa approsimativa

INVICTUS LIVORNO

94

AUDAX CARRARA

81

INVICTUS LIVORNO: Odagwe 6, D’Attilio 4, Pappalardo 2, Vicenzini 23, Giannetti 11, Mele, Ghignola, Bonciani 10, Perasso 20, Botta, Mannucci 16, Cucciolini 2. All. Tosi.

AUDAX CARRARA: Mezzani 13, Bertuccelli 20, Lulli 28, Morillo 6, Ferla 3, Ristori, Castigliego 3, Tonarelli 8, Caruso. All. Cristelli.

Arbitri: Giordani di Piombino e Rossetti di Livorno.

Parziali: 35-22, 59-42; 79-60.

LIVORNO – Aggancio mancato per l’Audax che contro l’Invictus) incassa un altro pugno nello stomaco (–13) e perde un’occasione per rientrare nel gruppo delle prime 8 (quelle che non retrocederanno direttamente). Approccio distratto per i gialloazzurri che appena messo piede in campo vanno subito sotto e la gara diventa tutta in salita. Gli apuani segnano anche tanto (81 punti fuori casa), con Lulli e Matteo Bertuccelli (nella foto) con la mano calda (48 punti per la coppia), ma non difendono. E se per vincere la prima regola è non prenderle, ecco spiegata la sconfitta. Così è –13 al primo intervallo, che diventa –17 a metà gara (parziale 24-20 di un secondo tempino più equilibrato) e –19 all’ultimo intervallo, con un parziale della terza frazione ancora in equilibrio. L’Audax rosicchia qualche cosa nell’ultimo quarto (parziale 15-21) ma non è sufficiente.

ma.mu.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su