Basket, esordio sfortunato del Cus Pisa in serie C, con la corazzata Fides Livorno

Gli uomini di Forti hanno dominato in avvio, sono stati superati nella ripresa ma hanno lottato fino al termine

di GIUSEPPE CHIAPPARELLI -
6 ottobre 2023
L'over Fiorindi ed il giovane Madeo sono stati tra i più positivi

L'over Fiorindi ed il giovane Madeo sono stati tra i più positivi

Pisa, 6 ottobre 2023 – Vince come da pronostico la Fides Livorno, nella prima giornata del campionato di C unica, ma, di fronte al proprio pubblico in Via Chiarugi, il Cosmocare Cus Pisa Basket ha messo in difficoltà la corazzata livornese dell’ex Benini, che ha subito la maggior vivacità pisana nel primo quarto, per poi mettere la freccia nel terzo e chiudere in volata il match, dopo il pareggio di Siena e compagni. LA CRONACA – Partenza traumatica per la Fides che incassa un primo quarto straordinario da parte del Cosmocare Cus, che gioca in velocità la propria pallacanestro, mettendo a segno ben 6 triple e concludendo con un eloquente 28-13 il parziale. Nel secondo, gli uomini di Forti raggiungono subito il massimo vantaggio (30-13 per il +17), ma l’euforia taglia le ali ai gialloblù, i livornesi iniziano a stringere in difesa e, a metà gara, riducono lo svantaggio a -8 (36-28). Al rientro dagli spogliatoi, la Fides dimostra di aver ritrovato compattezza difensiva, fa pesare la maggiore fisicità, con i due metri e oltre di Benini, Vignali e Menicocci, e comincia a macinare punti, con Benini e Vignali a segno ripetutamente. Alla fine del terzo periodo arriva così il primo vantaggio labronico sul 43-46. L’EPILOGO - Nell'ultimo quarto il Cosmocare Cus si deprime e Livorno allunga fino al +8, ma una serie di attacchi precipitosi permette ai gialloblù di avvicinarsi fino al pareggio, grazie a 2 triple di Siena e a un canestro di Spagnolli (56-56). Una bomba di Vignali spezza però l'equilibrio, mentre Menicocci domina ai rimbalzi, permettendo il parziale di 9-0 con cui gli ospiti vincono la battaglia nei tre minuti finali. I VALORI – Nella consapevolezza che non era certo questa la partita da vincere -troppo il divario tecnico con una Fides costruita per la promozione- il Cosmocare non ha demeritato, anche se deve crescere molto sulla continuità, soprattutto in difesa e nelle conclusioni da sotto. Tra i singoli da segnalare il veterano Fiorindi, finchè il fisico l’ha sorretto, e il giovane Madeo, esordiente con la maglia universitaria, che ha dimostrato una mentalità vincente, con 8 punti (2 triple) in 16 minuti. Cus Pisa Cosmocare-Fides Livorno 56-65 Progressivo: 28-13, 36-28, 46-49 Cus Pisa Cosmocare: Fiorindi 11, Cosci, Colombini, Ense 2, Corbic, Spagnolli 5, Siena 9, Mezzani 6, Giannelli 4, Madeo 8, Carpitelli 5, Quarta 6. All.: Forti. Fides Livorno: Vignali 20, Benini 19, Massoli 10, Orsini 8, Menicocci 7, Maniaci 1, Bellavista, Ghezzani, Geromin, Creati M. All.: Pistolesi. Giuseppe Chiapparelli  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su