Basket giovanile. Festa di fine anno per la ’64. Lavoro e passione per 300 tesserati

La società satellite di Cento guidata dal presidente Spera "Grazie a tutti, siamo una grande famiglia".

20 dicembre 2023
Festa di fine anno per la ’64. Lavoro e passione per 300 tesserati
Festa di fine anno per la ’64. Lavoro e passione per 300 tesserati

Una grande festa prima delle feste per la Benedetto 1964, ospitata dalla Bocciofila Centese per la terza edizione della cena di Natale svoltasi giovedì 14 dicembre. La serata-evento ha visto una partecipazione record (oltre 350 presenti, tra cui il sindaco Edoardo Accorsi e il vicesindaco Vito Salatiello) della famiglia biancorossa, che ha celebrato un 2023 in cui l’impegno e la dedizione costante nel tessuto sociale centese hanno raggiunto soglie e risultati inediti. Al record di tesserati (oltre 300) della stagione passata, l’annata 2023/24 è iniziata con una conferma del numero di iscrizioni e la bellezza di 14 gruppi di lavoro e 18 campionati, sotto egida federale o di ente di promozione sportiva, a cui i ragazzi biancorossi prendono parte (tra cui 2 campionati femminili). Il programma di ogni weekend centese è così arricchito, oltre che dalla serie A2 della Sella Cento, anche dalla presenza dei tanti giovani in campo, in contesti di livello nazionale e regionale.

"Con voi si sta bene come in una grande famiglia. Il vostro supporto ci dà la forza di guardare sempre avanti. Non arretreremo nemmeno per prendere la rincorsa. Grazie all’amministrazione comunale, a tutti gli sponsor e a tutti i collaborati e alle famiglie che rendono speciale il lavoro e la passione che mettiamo in campo", ha dichiarato il presidente Spera di fronte alla platea della cena che è poi proseguita con i pasti preparati magistralmente dai volontari della Bocciofila Centese.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su