Basket, il CUS Pisa spreca un match-point nel II turno dei play-out per la permanenza in C

Sul campo della Synergy Valdarno, gli universitari sono crollati inaspettatamente nel finale

di GIUSEPPE CHIAPPARELLI -
20 maggio 2024
Angelo Lasala si è dimostrato il più positivo in casa pisana

Angelo Lasala si è dimostrato il più positivo in casa pisana

Pisa, 20 maggio 2024 – Match-point salvezza sprecato dal Cosmocare CUS Pisa, nel secondo turno dei play-out per la permanenza in serie C: a San Giovanni Valdarno, sul campo del locale Synergy Basket Valdarno, gli universitari hanno infatti ceduto nel finale in gara tre, dopo aver guidato saldamente, nella prima metà, una partita avara di conclusioni, tra due squadre quasi bloccate. I ragazzi di Vincenzini hanno adesso un’altra possibilità, sempre in trasferta, giovedì prossimo, prima dell’eventuale spareggio, nuovamente al PalaCus. LA CRONACA – La gara, tra due squadre ingessate, con i padroni di casa consapevoli di non poter fallire, inizia con molti errori da ambo le parti, ma è il CUS che si avvantaggia nel primo quarto (6-11), trascinato da un canestro ed una tripla di Spagnolli, facendo pensare ad un risultato sulla falsariga di gara uno e due. Nel secondo i gialloblù mantengono la leadership, su una Synergy che ha grosse difficoltà ad andare a canestro, e, con una tripla di Fiorindi e Cosci, e due canestri a testa di Carpitelli e Quarta, vanno al riposo sul 22-31 in proprio favore. Alla ripresa del gioco il CUS, lentamente, si affloscia, i padroni di casa cominciano a prendere confidenza con il canestro e, nel terzo periodo, mettono a segno un parziale di 22-13 che riapre completamente il match (44-44). Tra i pisani, i soli Lasala e Quarta riescono a impensierire in attacco Quaglia e compagni. Nell’ultimo, decisivo, quarto, gli universitari crollano definitivamente, prima dal punto di vista nervoso che fisico, segnano solo 9 punti (2 triple di Lasala e Giannelli) e danno via libera alla speranza dei padroni di casa. I VALORI – In una serata da dimenticare, con un punteggio in attacco estremamente basso, terminano in doppia cifra solo Quarta e Lasala. Quest’ultimo, con 3 su 3 da due, 1 su 1 da tre e 1 su 2 ai liberi, è risultato il giocatore più positivo. GARA QUATTRO – Giovedì alle 21,15, ancora a San Giovanni Valdarno, i ragazzi di Vincenzini hanno la seconda possibilità di chiudere il conto, senza arrivare allo spareggio di domenica al PalaCus. Synergy Valdarno-CUS Pisa Cosmocare 60-53 Parziali: 6-11, 16-20, 22-13, 16-9 Synergy Basket Valdarno: Mesina, Coppi 8, Bonini, Coradeschi 5, Marchionni, Bianchi 2, D’Arrigo 9, Quaglia 21, Innocenti 3, Ceccherini 5, Morandini 5, Mancini 2. All.: Baggiani. Cosmocare CUS Pisa: Cerulli, Fiorindi 7, Cosci 5, Colombini, Trapani, Corbic, Spagnolli 8, Lasala 10, Viviani, Giannelli 5, Carpitelli 7, Quarta 11. All.: Vincenzini.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su