Basket, in Divisione Regionale 2, il GMV crolla in casa con la capolista Chiesina

Le assenze ed una serata no al tiro condannano i ragazzi di Cinzia Piazza e Daniele Meschinelli

di GIUSEPPE CHIAPPARELLI -
17 marzo 2024
Davini, abituale protagonista, è stato espulso a fine match

Davini, abituale protagonista, è stato espulso a fine match

Pisa, 17 marzo 2024 – Battuta di arresto per il GMV, nella corsa verso la parte nobile della classifica, in occasione dell’ottava giornata di ritorno del campionato di Divisione Regionale 2, girone C: gli uomini di Cinzia Piazza e Daniele Meschinelli, con molte assenze e una serata al tiro da dimenticare, hanno infatti perso nettamente in casa con la capolista Chiesina Uzzanese, che pure recentemente si era dimostrata battibile, perdendo con le altre due compagini pisane. LA CRONACA – La gara è in avvio molto combattuta ed equilibrata nei primi quattro minuti, poi i biancoverdi commettono parecchi errori al tiro, si scoraggiano e gli avversari, molto più esperti e fisici, sono bravi ad approfittarne, terminando il primo quarto già con un buon vantaggio (8-20). Nel secondo gli uomini di Cinzia Piazza e Daniele Meschinelli provano a riordinare le idee, registrano meglio la difesa, in difficoltà contro una squadra pesante per l’assenza di Bini sotto i tabelloni, ma la palla continua a non entrare e le due squadre vanno all'intervallo lungo sul 19-34. Al rientro in campo i biancoverdi ripartono bene per i primi tre minuti, accorciano le distanze ma poi perdono nuovamente confidenza con il canestro e fiducia, facendo fatica a trovare il ritmo giusto per entrare in partita: gli avversari ne approfittano per allungare di nuovo il vantaggio (30-51 alla fine del terzo periodo). Nell'ultimo quarto, la gara procede con poche speranze e tanto nervosismo, e, al sesto minuto, Davini, provocato per tutta la partita sia dagli avversari, sia dal pubblico, perde la pazienza e commette un fallo da espulsione diretta. Da lì in poi la partita riprende senza stimoli e con poche occasioni sia da una parte, sia dall'altra, finendo sul 41-65 e ridimensionando le ambizioni di alta classifica della squadra del presidente Benedettini. I VALORI – Eloquenti le percentuali al tiro dei biancoverdi, 4 su 29 da tre, 10 su 23 da due, 9 su 16 ai liberi, con il solo Badalassi, peraltro non esente da errori, in doppia cifra. GMV-Chiesina Uzzanese 41-65 Progressivo: 8-20, 19-34, 30-51 GMV: Davini 9, Spagnoli 4, Ferretti, Botto 3, Fabbrini, Leoncini 5, Mendoza, Puccinelli, Badalassi 14, Gorini 2, Del Bravo 4. All.: Piazza. GC  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su