Basket, in Divisione Regionale 2, il GMV si aggiudica il derby a Livorno con la US

I ragazzi di Cinzia Piazza e Daniele Meschinelli, in vantaggio per la seconda metà di gara, rimangono così in corsa per il quarto posto

di GIUSEPPE CHIAPPARELLI -
12 marzo 2024
In una serata con molti errori, solo Badalassi e Mendoza terminano in doppia cifra

In una serata con molti errori, solo Badalassi e Mendoza terminano in doppia cifra

Pisa, 12 marzo 2024 – Continua la corsa verso la parte nobile della classifica per il GMV, nel campionato di Divisione Regionale 2: gli uomini di Cinzia Piazza, nell’occasione indisponibile, hanno infatti superato a Livorno la locale Brusa US, nel posticipo della settima giornata di ritorno. Appaiati al CUS Pisa e ad Endas Pistoia a due soli punti dalla zona play-off, i ragazzi di Ghezzano hanno ora davanti a loro sei impegnative gare per provare a raggiungere un obiettivo insperato alla vigilia della stagione. LA CRONACA – Con il vice allenatore Daniele Meschinelli e Giovanni Azzolini in panchina, al posto dell’indisponibile Cinzia Piazza, la partita ha visto entrare in campo due squadre molto confusionarie, che hanno commesso una quantità industriale di errori al tiro, come si può evincere dal risultato alla fine del primo quarto, 11-7 per i padroni di casa. Nel secondo periodo ancora tanta imprecisione nelle conclusioni, con i biancoverdi a secco per i primi 4 minuti e Meschinelli costretto a chiamare time-out. L’interruzione è fruttuosa per i green, che riprendono il gioco con un po’ più di ordine in attacco e maggiore aggressività in difesa, riuscendo a recuperare lo svantaggio e ad invertire il trend del match prima del riposo, andando negli spogliatoi con il punteggio 19-21. Nel terzo quarto il GMV rientra convinto, anche i padroni di casa iniziano ad attaccare meglio, la partita sale di livello, ma i ragazzi di Meschinelli tengono e prendono fiducia, allungando ancora alla fine del periodo (32-40). Nell'ultimo quarto la partita rimane in sostanziale equilibrio, fino ad un minuto dalla fine, quando Davini e compagni, presi dalla stanchezza, commettono qualche fallo di troppo, consegnando agli avversari parecchie occasioni per recuperare. La rimonta non sortisce però effetti ed il match si conclude con il meritato vantaggio dei green per 52-58. I VALORI – In una gara con molti errori, soprattutto nella prima parte, i soli Badalassi, solito top scorer, e Mendoza terminano in doppia cifra, ma tutti gli atleti scesi in campo sono da ricordare per l’impegno. Brusa US Livorno-GMV 52-58 Progressivo: 11-7, 19-21, 32-40 GMV: Davini 9, Bini 6, Spagnoli 2, Ferretti, Botto 8, Leoncini 5, Mendoza 10, Puccinelli, Badalassi 18, Gorini, Del Bravo, Fiaccavento. All.: Meschinelli e Azzolini. Giuseppe Chiapparelli  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su