Basket, in Divisione Regionale 2 turno proibitivo per il GMV a Chiesina

Il Comocare CUS, in casa con Capannori, e la IES, di scena a Prato, hanno maggiori chances

1 dicembre 2023
I biancoverdi dovranno superarsi per provare ad interrompere l'imbattibilità di Chiesina
I biancoverdi dovranno superarsi per provare ad interrompere l'imbattibilità di Chiesina

Pisa, 1 dicembre 2023 – Ottava giornata del campionato di Divisione Regionale 2, con le tre formazioni pisane, impegnate nel raggruppamento C, ancora tutte in lizza per raggiungere la quarta posizione, ultima utile per continuare nella corsa verso il salto di catehgoria. Il GMV è la squadra meglio posizionata, quinta a pari merito con Endas Pistoia, ad 8 punti, seguono a quota 6 IES Sport Pisa, nelle prime giornate in testa, e Cosmocare CUS Pisa, che ha risalito la china nelle ultime due partite. GMV – I biancoverdi di Ghezzano hanno finora fatto un percorso sostanzialmente positivo, fatto di luci ed ombre, come è tipico di una squadra giovane, conquistando i due punti con Piombino, CUS Pisa, Lucca Academy Basket e Brusa US Livorno, lunedì scorso in Via Sartori. Contro i livornesi i ragazzi di Cinzia Piazza e Daniele Meschinelli sono riusciti a mitigare il veemente avvio ospite, per poi allungare dopo il riposo lungo e tenere con lucidità il risultato, nonostante il rush finale avversario. Quanto il quintetto green può valere lo si vedrà sabato, sul campo della capolista Best Drive Balda Chiesina, che ha finora vinto tutte le partite. IES SPORT PISA – Dopo un avvio brillante, la IES Sport di Paolo Campani e Federico Marazzato, ha rischiato di perdersi per strada, per poi rilanciarsi con la vittoria nel derby con il GMV. Nello scorso turno, i blues hanno perso a Pistoia con la locale Endas, che li ha scavalcati in classifica, al termine di un match discontinuo nella fase centrale e sfortunato nel finale, che ha visto uscire per infortunio Veneziani ed il bomber Villani. Domenica i biancocelesti sono ancora in trasferta, a Prato, ospiti della locale Scuola Basket, con la speranza di uscire dal campo con i due punti, come ha fatto nello scorso turno il CUS. CUS PISA COSMOCARE – La squadra di Pietro Leoncini è infatti reduce dal primo successo in trasferta, con il minimo scarto, proprio a Prato, al termine di un match dominato nella prima parte, sofferto nella seconda, con una vittoria a fil di sirena per 65-66, nonostante le assenze di Raimo, Jarma e Mariotti. Domenica alle 20,30 al PalaCus, Lasala e compagni cercano la terza vittoria consecutiva, a spese della US Città di Capannori, che ha gli stessi punti in classifica ed è pure reduce da un successo di misura, nel derby con Lucca Academy. Giuseppe Chiapparelli  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su