Basket, in serie C il CUS Pisa supera Fucecchio e va ai play-out come testa di serie

Fiorindi e compagni affronteranno l’ultima dell’altro girone, Synergy Valdarno, battuta due volte nella regular season

di GIUSEPPE CHIAPPARELLI -
14 aprile 2024
Quarta ancora una volta top scorer in casa cussina, seguito da Fiorindi, Buzzo e Giannelli

Quarta ancora una volta top scorer in casa cussina, seguito da Fiorindi, Buzzo e Giannelli

Pisa, 14 aprile 2024 – Missione compiuta per il Cosmocare CUS Pisa, che, a S.Miniato, stende la diretta concorrente Folgore Fucecchio, nell’ultima giornata della seconda fase del campionato di serie C, propedeutica ai play-out per la salvezza. In un turno che poteva riservare agli universitari ben quattro diversi posizionamenti finali, il quintetto di Vincenzini, grazie alla sconfitta di Bottegone, ha pescato il migliore e affronterà, con il vantaggio della bella in casa, l’ultima dell’altro girone, Synergy Valdarno, già battuta due volte nella regular season. A differenza della gara di andata, persa allo scadere per una serie di ingenuità, l’ultima delle quali aveva permesso a Ghiarè il sorpasso con 23 punti personali, il Cus è apparso sempre concentrato ed ha difeso nettamente meglio, concedendo al capocannoniere di Fucecchio solo 10 punti. LA CRONACA – Sceso in campo con Fiorindi, Buzzo, Giannelli, Carpitelli e Quarta, il Cosmocare lotta alla pari con i padroni di casa nel primo quarto, ma la migliore vena dall’arco, con le triple nell’ordine di Buzzo, Quarta e Fiorindi, favorisce il lieve vantaggio pisano alla fine del periodo (15-18). Nel secondo, con il rientrante Spagnolli alternato ad un Carpitelli subito gravato di falli, il quintetto del cherubino segna con 7 giocatori diversi (Fiorindi e Quarta 4 punti, Carpitelli e Buzzo 3), andando al riposo con un buon vantaggio (29-38). Alla ripresa del gioco il CUS ritrova il feeling dalla lunga distanza e 4 triple (2 di Giannelli e 1 di Buzzo e Quarta) trascinano la squadra verso un 16-23 che porta il vantaggio universitario a 2 cifre (45-61). Nel quarto decisivo, il CUS perde lo smalto offensivo, ma riesce comunque a contenere gli avversari, che escono battuti per 60-75. I VALORI – Dieci i giocatori pisani entrati in campo, sette a segno, di cui quattro in doppia cifra, Fiorindi (14 punti con 4 su 6 da due, 1 su 4 da tre e 3 su 3 ai liberi), Buzzo (13 con 2 su 2 da due, 3 su 7 da tre), Giannelli (13, con 2 su 2 da due, 3 su 6 da tre) e Quarta (22, con 8 su 14 da due, 2 su 3 da tre). Folgore Fucecchio- CUS Pisa Cosmocare 60-75 Parziali: 15-18, 14-20, 16-23, 15-14 Folgore Fucecchio: Mbaye, Foschi, Mori 3, Gazzarrini 6, Spinelli 8, Tamburini, Berti 2, Chiti 8, Menichetti 12, Tessitori 5, Orsucci 2, Ghiaré 10. All.: Rastelli. Cosmocare CUS Pisa: Fiorindi 14, Cosci, Colombini, Trapani, Buzzo 13, Morelli, Corbic 2, Spagnolli 4, Pedeletti, Giannelli 13, Carpitelli 7, Quarta 22. All.: Vincenzini.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su