Basket, in serie C la Pallacanestro Femminile Pisa riceve Florence nella prima di ritorno

Le ragazze di coach Zari, che non hanno brillato nel girone di andata, sono chiamate a cogliere il primo successo in casa

4 gennaio 2024
Le biancorosse ci hanno abituato, nelle scorse stagioni, a miracolosi recuperi finali
Le biancorosse ci hanno abituato, nelle scorse stagioni, a miracolosi recuperi finali

Pisa, 3 gennaio 2024 – Riparte il campionato di serie C, con la Pallacanestro Femminile Pisa ancora alla ricerca del primo successo in casa. Le atlete di Stefano Zari affrontano il girone di ritorno con la speranza di fare meglio rispetto all’andata, dopo un 2023 molto positivo nella prima metà, in cui la squadra del presidente Laura Guerrini ha perso, per la seconda volta consecutiva allo spareggio, la promozione in serie B, con molte ombre nella seconda, in cui le biancorosse hanno vinto solo due volte. IL GIRONE DI ANDATA – Perse in estate Chiara Sgorbini ed Elisa Barbieri, finite in serie B al Jolly Livorno e Serena Conti, alla Pielle, le biancorosse hanno ritrovato solo a fine girone Tina Mbeng, che ha dato nuova solidità sotto i tabelloni: Benedettini e compagne, che hanno mostrato finora grossi limiti offensivi, hanno vinto per ora solo a Grosseto e a Castelfiorentino, segnando in entrambe le occasioni più di 40 punti, quota mai superata nelle altre sei gare perse. In un campionato che prevede la disputa di un girone a 9 squadre, al termine del quale le compagini classificate ai primi quattro posti saranno ammesse alla seconda fase per una promozione in B femminile, mentre le altre saranno ammesse alla seconda fase per evitare una retrocessione, il quintetto di Zari, a 6 punti dalla quarta, con otto gare da giocare difficilmente riuscirà ad inserirsi nel quartetto di testa, ma le biancorosse ci hanno abituato, nelle scorse stagioni, a miracolose rincorse, che le hanno portate, in due anni di fila, allo spareggio per la serie B. LA PROSSIMA SFIDA – La prima gara dell’anno e del girone di ritorno, in programma sabato alle 18,30 alla palestra di Via Betti, contro la Florence Basket, è un autentico spareggio di retrovia, con le ospiti al sesto posto con 6 punti e le padrone di casa settime con due punti in meno. All’andata Firenze si è imposta grazie ad un break di 12-2 nel terzo quarto, periodo spesso fatale alle pisane, al termine di un match in cui le biancorosse hanno segnato con la sola Benedettini, autrice di 15 dei 28 punti della PF Pisa (37-28 il risultato finale). Contro una squadra alla loro portata, le ragazze di coach Zari dovranno trovare i primi due punti in casa, possibilmente con un largo scarto, per potersi mettere al sicuro nella volata per la salvezza e nutrire ancora qualche teorica chance di accesso alla quarta posizione. Giuseppe Chiapparelli  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su