Basket, l’ultima gara dell’anno in serie C è da dimenticare per il Cosmocare CUS Pisa

Ad Agliana gli universitari reggono finché Fiorindi e Siena riescono a segnare

21 dicembre 2023
Ancora una volta sono stati protagonisti Fiorindi e Siena

Ancora una volta sono stati protagonisti Fiorindi e Siena

Pisa, 21 dicembre 2023 – Il Cosmocare Cus Pisa Basket chiude l’anno nel peggiore dei modi, perdendo ad Agliana nella terza di ritorno del campionato di serie C. Gli uomini di Cristiano Forti, in partita per meno di metà gara, non sono quasi mai stati incisivi, non hanno lottato e non sono neanche riusciti a mantenere il vantaggio negli scontri diretti, subendo un passivo di 20 lunghezze, a fronte dell’ampio margine di 16 con cui avevano vinto al PalaCus. LA CRONACA – Contro una squadra fisicamente più forte ma non irresistibile, strapazzata all’andata, il quintetto di Cristiano Forti parte bene, trascinato dai soliti Fiorindi e Siena, con una manovra rapida che libera al tiro da tre i due esperti tiratori, che nel primo quarto mettono a segno 4 triple (1 Fiorindi e 3 il capitano), consentendo anche agli altri di trovare buone conclusioni. Avanti per 22-24 alla fine del primo periodo, gli universitari subiscono nel secondo il ritorno dei padroni di casa, che iniziano a registrare la difesa: finchè tiene Fiorindi, autore di un eloquente 3 su 3 dall’arco, i gialloblù si mantengono in partita, ma sono costretti ad andare al riposo sotto di 7 lunghezze (45-38). Alla ripresa del gioco il Cosmocare si presenta poco reattivo, molle in difesa e con poca iniziativa in attacco: il vantaggio di Agliana va ben presto in doppia cifra, senza che gli universitari reagiscano più di tanto (67-53). Nei 10’ conclusivi, a risultato acquisito, al CUS resta solo l’obiettivo di contenere il distacco sotto i 16 punti, ma i gialloblù falliscono anche in questo. I VALORI – Nel grigiore generale, ancora una volta sono gli over Fiorindi e Siena a mettersi in evidenza, soprattutto nella prima metà. Il primo segna 18 punti con 2 su 5 da due, 4 su 8 da tre, 2 su 2 ai liberi 3 rimbalzi e 2 assist, il secondo 17 punti con 2 su 5 da due, 3 su 9 da tre, 4 su 6 ai liberi, 5 rimbalzi ed 1 assist. Da segnalare l’esordio dei giovanissimi Carrozzo, Bugli e Caione, per l’occasione aggregati alla prima squadra. Pallacanestro Agliana 2000-Cus Pisa Cosmocare 79-59 Parziali: 22-24, 23-14, 22-15, 12-6 Pallacanestro Agliana: Mucci 9, Catalano 8, Zita, Rossi 7, Andrei 12, Bibaj, Nieri 11, Bonistalli, Bardazzi, Nesi 2, Bacci 10, Baroncelli. All.: Gambassi Cus Pisa Cosmocare: Carrozzo, Fiorindi 18, Cosci 3, Bugli, Spagnolli 6, Viviani, Caione, Siena 17, Giannelli 1, Madeo 1, Carpitelli 9, Quarta 4. All.: Forti. Giuseppe Chiapparelli  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su