Basket, quarta di ritorno con le pisane GMV e CUS lanciate in Divisione Regionale 2

Il GMV ospita Lucca, il CUS è a Castelnuovo Garfagnana, mentre la IES è sul campo della capolista Chiesina

di GIUSEPPE CHIAPPARELLI -
15 febbraio 2024
Il quintetto di Pietro Leoncini è reduce dal successo con la capolista Chiesina

Il quintetto di Pietro Leoncini è reduce dal successo con la capolista Chiesina

Pisa, 15 febbraio 2024 – Quarta giornata di ritorno con turni abbordabili per le due compagini pisane di punta, GMV e Cosmocare CUS Pisa, nel raggruppamento C del campionato di Divisione Regionale 2, ex Promozione; è invece di scena sul campo della capolista, la IES Sport Pisa. Il GMV, a quota 18, è infatti a un passo dalla quarta piazza, che potrebbe raggiungere vincendo in casa con Lucca, il Cosmocare CUS, a quota 16, può ulteriormente salire, superando in trasferta CEFA Castelnuovo Garfagnana, mentre la IES, ancora terzultima a quota 10, ha un impegno severo, fuori casa a Chiesina, sul campo di una squadra ultimamente spesso sconfitta, ma comunque sempre capolista. GMV – I ragazzi di Cinzia Piazza e Daniele Meschinelli sono reduci da quattro vittorie molto significative, sui campi praticabili di Capannori e Piombino e, le ultime due, in casa con la Polisportiva Nicola Chimenti di Livorno, allora seconda in graduatoria, e a Rosignano, sulla Dinamo, che era al quarto posto. La squadra biancoverde, che ha vinto in terra maremmana senza i due principali riferimenti, rispettivamente di esperienza e giovinezza, Davini e Badalassi, ha potuto contare sul miglior Bini della stagione, che ha guidato l’attacco di Ghezzano verso un successo meritato e prestigioso. Adesso la stagione dei ragazzi del presidente Luca Benedettini potrebbe prendere una piega insperata solo un mese fa, ed una vittoria, venerdì alle 21 al PalaSartori, contro Lucca Academy Basket, che ha solo 2 punti in meno, li proietterebbe in orbita. COSMOCARE CUS PISA – Rilanciato dai successi nei derby con la IES e con Brusa US Livorno, e nel match interno con la capolista Chiesina Uzzanese, superata nettamente da Fruzza e compagni, il quintetto di Pietro Leoncini, uscito malconcio dalle ultime gare del 2023 e dalle prime del 2024, sta decollando, mettendo in mostra individualità di tutto rispetto in categoria, come Lasala, Jarma, Raimo e Fruzza, spesso in doppia cifra nelle ultime partite. Sabato a Castelnuovo Garfagnana, sul campo dell’ultima, CEFA, l’occasione è propizia per fare un altro passo verso i quartieri alti della classifica. IES SPORT - Reduce da quattro sconfitte consecutive, le ultime tre molto nette, nel derby con il Cosmocare ed in casa con Wolf Pistoia e Brusa US Livorno, la IES Sport di coach Paolo Campani deve assolutamente tornare a vincere, per abbandonare la scomoda terzultima posizione, sempre più vicina al fondo. I biancocelesti, sono però di scena sul campo della capolista Best Drive Balda di Chiesina Uzzanese, in crisi di risultati e di gioco dall’avvio del girone di ritorno, ma pur sempre compagine molto attrezzata: Bonasera e compagni dovranno essere perfetti per ritrovare i due punti. Giuseppe Chiapparelli  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su