Basket Serie A2. La San Giobbe Chiusi cambia volto. Arriva il classe 1992 Gaddefors

Bulls protagonisti sul mercato. Salutano Jonats e Spear. Alla corte di coach Bassi. l’ala forte di origine svedese.

27 gennaio 2024
La San Giobbe Chiusi cambia volto. Arriva il classe 1992 Gaddefors
La San Giobbe Chiusi cambia volto. Arriva il classe 1992 Gaddefors

Dentro Viktor Gaddefors, fuori Ervins Jonats e Kahliel Spear. È il riassunto della settimana di mercato dei Bulls, alla ricerca di un elemento più affidabile nel ruolo di ala forte. La scelta è caduta sullo svedese classe 1992 già visto in Italia con le maglie di Virtus Bologna, Avellino, Mantova e Caserta; Gaddefors prenderà il posto del lettone Jonats, per il quale ieri la società ha ufficialmente comunicato la rescissione del contratto. L’accordo siglato al momento dell’ingaggio prevedeva un’uscita a gennaio che la società ha esercitato reperendo poi sul mercato un elemento più funzionale al sistema. "Ringrazio Ervins per l’impegno e per la serietà dimostrati in questi mesi – ha affermato il presidente della San Giobbe, Giuseppe Trettel –. A lui le migliori fortune a livello personale e per il prosieguo della carriera". Allo stesso tempo è stato ufficialmente tagliato anche Spear, vittima a ottobre di un grave infortunio al malleolo che lo ha reso inutilizzabile per il resto della stagione. In maglia Bulls ha disputato appena cinque partite, una di Supercoppa e le prime quattro di campionato, poi l’infortunio che ha costretto la società a tornare sul mercato. Gaddefors, che ha scelto la maglia numero 18, esordirà domani nella terza trasferta consecutiva, quella in programma a Piacenza. All’andata fu una delle poche gioie sinora, un successo per 97-92 dopo un tempo supplementare.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su