Basket serie A2, trattative e affari fatti. Trapani è su Stefano Gentile e ha nel mirino Amar Alibegovic

Anche la Fortitudo sta andando a caccia di un doppio colpo. Verona, esordio super per Buva. Udine attende Cannon in campo. .

30 marzo 2024
Trapani è su Stefano Gentile e ha nel mirino Amar Alibegovic

Stefano Gentile (fratello maggiore di Alessandro), play di Sassari (Atzori-Ciamillo)

Questo fine settimana va in scena l’ultimo turno di campionato a mercato ancora aperto. Venerdì 5 aprile è infatti il termine ultimo per concludere movimenti in entrata in serie A2. Dopodiché si chiuderanno a tutti gli effetti i battenti e i roster si ‘bloccheranno’ in vista della fase più calda della stagione, con playoff e playout che già si stagliano all’orizzonte.

Forlì è attiva alla ricerca di un lungo con cui allungare le rotazioni e si auspica di portare in porto un affare tra i vari approcci tentati (Daniele Magro è il nome più caldo), anche se non sarà semplice. Nemmeno gli avversari, però, stanno a guardare.

La compagine che si segnala più attiva, su tutte, è senza dubbio Trapani. Scottata dal ko in Coppa Italia, la compagine siciliana, dopo la firma di coach Andrea Diana, è sul punto di aggiungere ben due preziosi tasselli per l’assalto alla massima serie. E non si tratta certamente di due colpi di basso profilo. Sì, perché Trapani sta provando a mettere nero su bianco niente di meno che con Stefano Gentile ed Amar Alibegovic. L’affare in stato più avanzato è senza dubbio quello col playmaker di Sassari, che già la prossima settimana dovrebbe diventare uno Shark. Ancora da trovare la quadra, invece, con l’italo-bosniaco (è il fratello di Mirza, oggi a Udine), con i turchi del Cagdas, in piena lotta salvezza in massima serie, che non se ne vorrebbero privare.

Anche la Fortitudo Bologna è a sua volta intenzionata a piazzare un doppio acquisto: uno in cabina di regia e uno sotto canestro. Per il reparto esterni, il nome giusto è già stato individuato in Marco Giuri, play-guardia espertissimo e oggi all’opera tra le fila della Treviglio di Giorgio Valli. Salvo complicazioni all’ultimo miglio, le sensazioni sono buone in casa Effe (si ipotizza anche un possibile scambio con Nicola Giordano) e la firma arriverà nei primi giorni della prossima settimana. Proprio come per Forlì, più in salita invece la strada per raggiungere un lungo. Al punto che anche la Effe avrebbe approcciato, tra gli altri, pure Daniele Magro.

Diversi affari, ad ogni modo, si sono già conclusi nelle ultime settimane. Questi riguardano principalmente gli stranieri, a testimonianza che il mercato degli italiani, al contrario degli scorsi campionati, risulta piuttosto complesso. Così, Verona si è assicurata le prestazioni di Ivan Buva (26 punti e 15 rimbalzi all’esordio contro Cantù) e Udine quelle di Jalen Cannon, in attesa che torni a disposizione. Trovano sistemazione anche due ex FulgorLibertas: Tyler Cain (era inattivo) ha firmato con la Luiss Roma e Bernardo Musso con la Benedetto Cento, una volta chiusa l’esperienza alla Juvi Cremona.

Simone Casadei

Continua a leggere tutte le notizie di sport su