Basket - Serie "B» maschile. Bcl, grande colpo. Stesa la capolista

VIRTUS STOSA 62 BCL LUCCA 74 VIRTUS STOSA SIENA: Berardi 2, Bolis 16, Bartoletti 9, Dal Maso 15, Bruttini, Aminti, Lafitte, Olleia,...

19 gennaio 2024
Bcl, grande colpo. Stesa la capolista
Bcl, grande colpo. Stesa la capolista

VIRTUS STOSA

62

BCL LUCCA

74

VIRTUS STOSA SIENA: Berardi 2, Bolis 16, Bartoletti 9, Dal Maso 15, Bruttini, Aminti, Lafitte, Olleia, Costantini 4, Calvellini. Diminic 13, Lombardo 3. All.: Lasi.

BASKETBALL CLUB LUCCA: Landucci, Burgalassi 16, Barbieri, Lippi 13, Barsanti, Simonetti 15, Tempestini 6, Del Debbio 6, Pierini, Trentin 18. All.: Olivieri.

Arbitri: Orlandini di Livorno, Parigi di Firenze.

Note: parziali 10-20, 35-26, 48-47.

SIENA - Due scalpi di notevole valore nel giro di 72 ore. Bcl prima strapazza Cecina, poi si impone sulla capolista, senza soffrire più di tanto e ribaltando anche la differenza canestri. Quattro in doppia cifra, i protagonisti del match: Burgalassi, Lippi, Trentin e Simonetti. Segnano loro tutti i primi punti biancorossi, con un primo quarto eccezionale, soprattutto in difesa. Solo dieci punti per i senesi che, nel secondo periodo, rientrano, chiudendo a ridosso all’intervallo lungo.

Nella ripresa è praticamente un monologo Virtus che, però, non riesce a concretizzare; sulla sponda biancorossa si perde precisione al tiro: al 5’ siamo fermi sul 37-38. Simonetti vola a canestro, una seconda palla persa dai virtussini e questa volta è Burgalassi che castiga i padroni di casa con una tripla: 39/45. Stosa non demorde e agguanta il pareggio a 45. L’ultima palla è ancora per padroni di casa che usufruiscono di due liberi che permettono loro di avere il primo vantaggio: 48-47 al 30’. L’inerzia sembra aver preso la direzione della città del Palio, ma la Olivieri band reagisce e, con caparbietà, ricostruisce il gap con Simonetti, Tempestini e Trentin. Del Debbio da tre e Burgalassi in contropiede conquistano il +9 sui padroni di casa; poi + 13 sul 58-71. Game over.

Questo successo è vitale in chiave quarto posto. La Virtus Stosa rimane al comando con 26 punti; Cecina (che ha vinto lo scontro diretto con Empoli) a 24, Empoli e San Miniato 22, Quarrata 20; poi Lucca, Spezia e Legnaia a 18. Domenica, alle 18, al "Palatagliate", arriva proprio Spezia e, mercoledì 24, c’è il recupero con Sestri Levante.

Mas. Stef.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su