Basket Serie C. Il Costone ritrova Montevarchi già battuto in Coppa. Riccardini: "Ci aspettiamo un’altra ottima prestazione»

Il Costone affronta la Fides a Montevarchi nell'ultimo impegno di stagione regolare. La partita determinerà la griglia di partenza della seconda fase di campionato. Il Costone cerca di ottenere il maggior numero di punti possibili per la prossima fase. La squadra è fiduciosa nonostante l'assenza di Radchenko.

10 febbraio 2024
Il Costone ritrova Montevarchi già battuto in Coppa. Riccardini: "Ci aspettiamo un’altra ottima prestazione"
Il Costone ritrova Montevarchi già battuto in Coppa. Riccardini: "Ci aspettiamo un’altra ottima prestazione"

Ultimo impegno di stagione regolare per il Costone che, questa sera alle 18, affronta a Montevarchi la Fides (Cignarella e Giannini il duo arbitrale che dirigerà l’incontro). È il remake della finale di Coppa Toscana vinta a inizio gennaio dal Costone ma è soprattutto un match di importanza decisiva per stabilire quella che sarà la griglia di partenza della seconda fase di campionato.

La squadra di coach Maurizio Tozzi scende in campo sapendo che potrebbe partire con 8 o 10 punti sulla base non solo del risultato dell’incontro in Val d’Arno, ma anche dalle combinazioni di altre partite, Valdisieve-Sansepolcro (palla a due alle 18.30) su tutte. Dalla parte opposta del parquet c’è però una Fides Montevarchi obbligata a vincere per poter avere ancora delle chance di accesso alla poule promozione, sperando a sua volta in due sconfitte a fila di Sansepolcro: oggi a Ponte a Sieve e, all’ultima giornata, in casa con San Vincenzo. Ma tra sette giorni, a patto che quella partita possa essere ancora decisiva e che i giochi non si chiudano oggi, Bruttini e compagni saranno meri spettatori di quel che potrà accadere: infatti il Costone riposa all’ultimo turno di campionato e, auspicabilmente, questo permetterà di lavorare sulla condizione atletica della squadra per presentarsi al meglio alla successiva fase di campionato. "È chiaro che qualcuno potrebbe pensare che il nostro pensiero sia già alla prossima fase del campionato, ma ora dobbiamo pensare al match di Montevarchi e faremo di tutto per poter darci il maggior numero di chance possibili". Con queste parole ha presentato la partita il vicecoach del Costone Riccardo Riccardini (nella foto). Costone ancora orfano di Radchenko ma "abbiamo visto bene i ragazzi in allenamento questa settimana e ci aspettiamo un’altra prestazione di livello e che confermi quanto di buono visto fin qui – ha detto ancora Riccardini –. La scorsa partita contro Prato ha dimostrato che quando siamo concentrati e giochiamo con il giusto entusiasmo possiamo dare filo da torcere a chiunque".

AF

Continua a leggere tutte le notizie di sport su