Basket Serie C. Sabato la seconda sfida stracittadina della stagione. Gialloverdi al sicuro dopo il +22 ottenuto all’andata

Un derby che vale tantissimo e decisivo per decidere il primo posto in classifica in vista dei play-off. Tutto questo...

3 aprile 2024
Sabato la seconda sfida stracittadina della stagione. Gialloverdi al sicuro dopo il +22 ottenuto all’andata

Un derby che vale tantissimo e decisivo per decidere il primo posto in classifica in vista dei play-off. Tutto questo...

Un derby che vale tantissimo e decisivo per decidere il primo posto in classifica in vista dei play-off. Tutto questo e molto altro è Mens Sana-Costone, in programma sabato sera alle 20,45, al PalaEstra (Deliallisi e Cavasin gli arbitri). Si parte con il Costone avanti di 2 punti e forte del +22 dell’andata. Serve quindi un’autentica impresa alla Mens Sana per ribaltare un simile svantaggio. Anche perché il Costone, nella seconda fase di campionato, ha legittimato sul campo tutti i favori del pronostico, ottenendo 6 vittorie in altrettanti incontri di poule promozione. Diverso il discorso per la Mens Sana che, andando oltre ogni pronostico di inizio anno, è arrivata a giocarsi il primato contro il Costone. Continuando a farlo, nonostante il 63-41 subito all’andata e l’ulteriore ko interno contro San Vincenzo che, per il momento, lascia ai ragazzi di coach Betti un secondo posto da difendere a spada tratta nelle ultime due giornate di poule promozione. Insomma, è un derby che mette di fronte le due migliori espressioni del campionato, nonché sfida nella sfida tra il miglior attacco, quello della Mens Sana con 83.7 punti a partita, e la difesa più efficace, quella del Costone con 66.5 punti di media concessi agli avversari. Leggero vantaggio Costone anche a livello di precedenti: 5 vittorie a 4. Si perché Mens Sana-Costone è sfida dal fascino iconico per la pallacanestro senese.

Basti pensare alle immortali figure di Ezio Cardaioli e Giorgio Brenci, amici fraterni divisi sul campo dai derby della stagione 1966/’67. Il primo fu vinto 35-33 dal Costone e il secondo 64-63 dalla Mens Sana che, da lì in poi, spiccò il volo verso grande basket. Le note vicende hanno fatto tornare il derby 54 anni dopo, annata 2020/’21, in serie C Silver, con una doppia vittoria della Mens Sana guidata allora da Binella: 69-64 in casa e 67-66 a Montarioso. Doppia vittoria gialloverde nel 2021/’22: 76-72 in viale Sclavo e 79-66 al PalaOrlandi, nella stagione conclusa con la promozione della squadra di Fattorini. L’anno scorso, in C Gold, primo campionato con le tre senesi (Virtus compresa), ci furono due vittorie casalinghe: 66-57 per la Mens Sana, 83-74 per il Costone. Il resto è attualità con il netto 63-41 dell’andata.

AF

Continua a leggere tutte le notizie di sport su