Basket serie D. Il Vela perde lo scontro diretto fra le ultime

Il Vela Viareggio perde lo scontro diretto con il Castelfranco Frogs, nonostante un inizio promettente. La formazione ospite, grazie a tiri liberi decisivi, si aggiudica la partita 63-71.

6 dicembre 2023
Il Vela  perde lo scontro diretto fra le ultime
Il Vela perde lo scontro diretto fra le ultime

vela viareggio

63

castelfranco frogs

71

VELA VIAREGGIO: Giannini, Giammattei 3, Albizzi 15, Ghiselli 13, Giannecchini, Plaia 4, Taylor 14, Romani 1, Biagiotti 7, Lopes Siera 6, Simonelli. All.: Bonuccelli N.

CASTELFRANCO FROGS: Ferreri 11, Mancini 12, Castellacci, Casini 1, Minocci, Vallini 7, Toni 10, Masotti 6, Conti 7, Giungato 16, Fiorenza 1. All.: Innocenti.

Arbitri: Chirco di Firenze e Mattiello di Buggiano.

Note: parziali 22-16; 32-34; 47-57; 63-71. Tiri liberi: Viareggio 2031; Castelfranco 1932.

CAMAIORE – E’ finito male per il Vela lo scontro diretto tra le due ultime in classifica a pari punti. Tutto dopo un inizio che aveva lasciato ben sperare con gli uomini di Bonuccelli a comandare le azioni in sicurezza con un’ottima difesa ed un altrettanto preciso attacco. Insomma, ogni cosa sembrava andare per il meglio finché la formazione ospite verso la fine della seconda frazione ha deciso di cambiare faccia e, poco prima di andare al riposo, ha trovato prima il pareggio (32-32), poi il sorpasso che l’ha portata negli spogliatoi sul 34-32.

Al ritorno in campo il Vela è irriconoscibile al punto da permettere agli avversari di realizzare tranquillamente quei punti che in breve li portano a condurre di ben dieci lunghezze (47-57), complice l’espulsione di Lopes Siera colpevole del suo secondo fallo intenzionale visto però solo dagli arbitri. Un espulsione fatale che, unita all’assenza iniziale di Bo, ha sicuramente facilitato il successo degli ospiti anche perché il giocatore viareggino stava disputando una buonissima partita. In ogni caso il Vela nell’ultima frazione non ha assolutamente demeritato e, cercando disperatamente il recupero, ci è riuscito del tutto portandosi in parità sul 60-60. Mancano cinque minuti alla fine; tutto è ancora possibile ma in questo spazio di tempo è solo il Castelfranco a realizzare i punti necessari per portarsi a casa il successo. Ben undici contro i soli tre del Vela e tutti su tiri liberi. Come dire: dopo un inizio esaltante un finale da dimenticare. e.d.s.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su