Basket, ufficiale con l’inizio del mese il cambio dopo 31 anni. 4 Torri, il passaggio di consegne. Moretti saluta, ecco Bertolini

Matteo Bertolini diventa il nuovo presidente della Pallacanestro 4 Torri, subentrando a Luigi Moretti dopo 31 anni. Obiettivo: rafforzare il settore giovanile e consolidare la squadra.

3 luglio 2024
4 Torri, il passaggio di consegne. Moretti saluta, ecco Bertolini

4 Torri, il passaggio di consegne. Moretti saluta, ecco Bertolini

Il primo luglio del 2024 è già un giorno storico per la Pallacanestro 4 Torri e per il movimento cestistico della nostra città. Dopo 31 anni avviene infatti ufficialmente il passaggio di consegne al vertice societario: Matteo Bertolini è il nuovo patron granata, e prende il posto di Luigi Moretti, che giunge al termine di un’era in cui è stata scritta una pagina indelebile della storia della pallacanestro ferrarese.

Un accordo già ratificato da qualche tempo, ma che entra in concreto proprio a decorrere dall’1 luglio, con l’inizio della nuova stagione sportiva 2024-2025. Giovane imprenditore ferrarese classe 1982 e dalla grandissima passione per il basket, Matteo Bertolini è socio e amministratore di Aeffe Ristrutturazioni, e si occupa delle aree amministrativa e legale, nonché della strategia marketing.

La Despar 4 Torri tutta ringrazia il presidente uscente Luigi Moretti per questi 31 anni di lavoro, dedizione e passione assoluta, di impegno indefesso per permettere a tantissimi ragazzi di giocare a pallacanestro e indossare la maglia granata, portando avanti i valori delle origini della 4 Torri.

Si chiude un’era, e si apre così un nuovo capitolo nella storia della società. "C’è molto entusiasmo, da parte mia e di tutto il nuovo consiglio – queste le prime parole di Bertolini da nuovo patron granata –. È un punto di partenza dopo i 31 anni di presidenza di Luigi Moretti, che ci ha dato il suo contributo: adesso sta a noi partire con le nostre gambe e portare avanti l’eredità che lui ci ha lasciato.

Cercare di replicare quello che ha fatto in trent’anni è molto difficile, ma farò del mio meglio per tentare di essere alla sua altezza, e all’altezza del nome della 4 Torri, che va mantenuto tale, com’è

stato in questi 76 anni di storia".

La nuova dirigenza è già al lavoro da tempo.

"Vogliamo prima di tutto rafforzare il settore giovanile, e cercare di consolidare la realtà della prima squadra.

Ma l’obiettivo principale è quello di raggiungere risultati compatibilmente con il consolidamento finanziario della società".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su