Caccia a un playmaker di scuola europea. Pronta una grossa cifra per ingaggiarlo

Intanto Galloway si allena con il Team Usa: è nel gruppo che farà da sparring partner alla Nazionale a stelle e strisce che andrà alle Olimpiadi

di GABRIELE GALLO -
25 giugno 2024
Caccia a un playmaker di scuola europea. Pronta una grossa cifra per ingaggiarlo

Caccia a un playmaker di scuola europea. Pronta una grossa cifra per ingaggiarlo

Obiettivo principale: un play-maker di scuola europea, preferibilmente slava, in subordine un regista Usa ma di buona esperienza sul nostro continente. In comune: la cifra da destinare per il suo ingaggio, che sarà cospicua rispetto al budget generale stanziato per gli investimenti sui giocatori, perché sul fronte del gestore del team, per l’annata 2024/2025, coach Priftis vuole un direttore d’orchestra d’alta caratura.

Questa la principale novità in merito alle strategie di mercato Unahotels in ottica potenziali nuovi acquisti, con diversi profili individuati e alcuni di essi sondati.

Di sicuro la campagna-acquisti, e conferme, biancorossa sta entrando nel vivo e questa settimana sarà dirimente, se non decisiva, in merito appunto all’innesto del nuovo playmaker, che rileverà l’uscente Briante Weber, e alla tanto agognata conferma di Tarik Black. Il quale, sin dalla fine dello scorso campionato è sembrato piuttosto propenso a restare in canotta Pallacanestro Reggiana; in misura maggiore rispetto a Langston Galloway, che nella nostra città si è trovato benissimo, vi è stata reciproca soddisfazione sotto il profilo tecnico e umano (ed è per questo che management e staff tecnico gli hanno espresso all’unisono il desiderio di riconfermarlo) ma l’atleta, per il quale Reggio è disposta ad aspettare i suoi tempi nel limite del logico e del possibile, al momento è focalizzato più sull’imminente impegno con il Team Usa (farà parte del gruppo che fungerà da sparring-team alla Nazionale a stelle e strisce, guidata dai supercampioni Lebron James e Steph Curry, che disputerà le Olimpiadi di Parigi) che a prendere decisioni sul suo futuro.

Benchè sul tavolo delle suo agente, Andy Schiffman, non manchino le richieste di informazioni sulla sua situazione e, verosimilmente, anche qualche sondaggio. Di sicuro Galloway non rinuncia a manifestare la sua vicinanza alla nostra città: su Instagram gira infatti la sua foto insieme ad Alessandro Medici, dell’azienda vinicola Medice Ermete, sponsor del sodalizio cittadino di basket, che il "Gallo" stesso ha recentemente ospitato a New Orleans in nome della passione che ha per i vini. In questi giorni dovrebbero arrivare a compimento anche l’estensione del contratto con Matteo Chillo e l’annuncio dell’arrivo, da Piacenza, del giovane Filippo Gallo. In tema di giocatori stranieri, con le già certe conferme di Smith e Faye, oltre al regista, si agirà anche nel settore lunghi, per avvicendare il partente Atkins. In attesa di capire le intenzioni del citato Galloway.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su