Despar 4T sorride col minibasket. Derby vittorioso per l’under 17

Basket: dopo il colpo della Divisione Regionale sabato scorso, il giorno dopo Argenta è piegata ancora

27 gennaio 2024
Despar 4T sorride col minibasket. Derby vittorioso per l’under 17
Despar 4T sorride col minibasket. Derby vittorioso per l’under 17

Nelle cinque partite settimanali, tutte al Pala 4T, sono state due le vittorie per i più piccoli della Despar: Aquilotti ed Esordienti trovano il successo nelle prime gare dell’anno nuovo. Per le giovanili, invece, coach Villani si concede con l’U17 Silver il bis di successi nel derby contro

Argenta; sono da registrare invece due sconfitte per U14 e U20 Silver. Nel calendario non competitivo categoria Aquilotti, i piccoli granata degli istruttori Malfatto e Perugini passano senza problemi in una partita in famiglia contro l’affiliata Fenice Codigoro B: 17-7 il punteggio finale con cinque tempi vinti dai granata e uno pareggiato (57-12 il risultato per punti segnati). Dopo la pausa natalizia, riprende anche il campionato degli Esordienti con una bella vittoria in casa contro il Basket Delta Comacchio. Netto il divario tra le due formazioni: la 4 Torri vince con ampio margine i primi tre tempi (12-2, 18-7, 16-4), mentre è più combattuto l’ultimo quarto, vinto di misura dai granata (9-7). Una buona prestazione del gruppo con ben dieci giocatori a referto, e con Bassani e Narindal in evidenza, autori di 14 punti a testa: termina 12-4 per tempi (55-20 per punti realizzati). Domenica, poi, la Despar si è regalata il bis di successi nel derby contro Argenta: dopo la vittoria della Divisione Regionale 1 sabato sera, nel pomeriggio successivo è stata l’Under 17 Silver a imporsi al Pala 4T 66-46, in una gara sempre in controllo per i granata con i 20 punti di Bassi e i 10 a testa per Kharbouch e Gorobei. Sconfitta casalinga di misura invece per l’Under 14 Silver contro l’Happy Basket di Castelmaggiore: in una gara avvincente, la 4 Torri è contratta e subisce in avvio l’iniziativa degli ospiti, che tirano da fuori con ottime percentuali e vanno in vantaggio 9-19. Al termine del terzo periodo lo svantaggio è di 9 lunghezze, 43-52. L’ultima frazione è punto a punto, ma il finale è per i bolognesi.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su