Divisione regionale 1. Pesaro basket sconfitta, Vuelle in gran forma

Il Pesaro Basket perde contro la Giovane Robur a Osimo, ma resta in testa alla classifica grazie al vantaggio ottenuto in precedenza. Il Montecchio vince il derby contro la Real Basket.

16 marzo 2024
Pesaro basket sconfitta, Vuelle in gran forma

La formazione della Vuelle che partecipa al campionato di Divisione regionale uno e che ha vinto sette delle ultime otto partite dimostrando carattere

Rimane stregata la trasferta osimana per il Pesaro Basket, il quale, dopo aver perso la sua prima partita stagionale in casa dell’Auximum Osimo, cade anche nel big match tra le prime due della classe al Pala Bandinelli di Osimo contro la Giovane Robur. L’attesissima sfida mantiene le aspettative, con i padroni di casa che galvanizzati dal proprio pubblico interpretano meglio il primo tempo della sfida, andando all’intervallo avanti 42-35. Seppur privi di elementi fondamentali come Cambrini e Nardini, la formazione pesarese non molla e trascinata da Terenzi e Zeppa (rispettivamente 20 e 15 punti) rimane in partita all’inizio del quarto quarto sul -2, 57-55. Il finale è punto a punto ma premia i padroni di casa, cinici a capitalizzare le proprie occasioni. Sconfitta non del tutto tragica infatti, in virtù del +10 ottenuto all’andata, la formazione allenata da coach Spagnoli si mantiene in testa alla classifica. Dietro le prime due formazioni c’è in terza posizione Senigallia, autrice di una comoda vittoria ad ancona contro il Campetto per 53-96, e poi la coppia a quota 22, ad una sola partita di stanza quindi da Senigallia, composta dall’Auximum Osimo e dalla Vuelle B.

L’altra squadra di Osimo è stata protagonista della sfida più avvincente del weekend passato, ancor più della partita in testa alla classifica: sempre coinvolte le città di Osimo e Pesaro, questa volta con il Bramante, le due formazioni hanno dato vita a 50 minuti di agonismo puro, decretando un vincitore soltanto dopo due tempi supplementari. Nel primo parziale il Bramante parte molto forte e mette la testa avanti sul 18-27, salvo poi farsi ridurre il divario mantenendo comunque il +3 all’intervallo, 33-36. Il sorpasso osimano arriva al rientro in campo, con un bel quarto da 25-18 che porta l’Auximum avanti 58-54, prima che i giovani ragazzi di coach Badioli si rifacciano sotto, guadagnandosi la lunetta con Druda a quattro secondi dal termine sotto di 1. La guardia pesarese fa 1/2 e quindi si va al supplementare. Nel primo overtime la situazione si inverte, con il Bramante che trova il +7 a 2’30" ma si fa rimontare e Osimo ha i liberi della vittoria, che vengono sbagliati. Nel secondo supplementare la stanchezza si fa sentire, Nicolini ha la tripla della vittoria ma la sbaglia, regalando la vittoria a Osimo per 95-93. Vince infine il Montecchio nel derby in fondo alla classifica contro la Real Basket, raggiungendo proprio gli avversari a quota 10 punti grazie alla terza vittoria nelle ultime quattro. 58-70 il finale, decisivi i 16 punti di Cardellini.

l.s.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su