Ferrara Basket, serata speciale a Pordenone. Una fetta di playoff è in palio fuori casa

Basket serie B: contro gli ex Venuto e Mandic dopo il 92-74 dell’andata può svoltare la sua classifica. Palla a due alle 20.45

27 marzo 2024
Ferrara Basket, serata speciale a Pordenone. Una fetta di playoff è in palio fuori casa

L’esterno ferrarese Guerra

Trasferta decisiva per Ferrara Basket, di scena questa sera (ore 20.45) a Pordenone, nella prima giornata del girone di ritorno del Play-in Gold.

Dopo essere tornati al successo domenica contro Oderzo, i biancazzurri vanno incontro ad una partita fondamentale per il cammino verso i playoff: con una vittoria, infatti, Ferrara staccherebbe di due punti i friulani e avrebbe dalla sua un preziosissimo 2-0 negli scontri diretti che suonerebbe quasi come un’ipoteca della post season, considerato che mancheranno poi tre partite alla chiusura della seconda fase.

All’andata Drigo e compagni giocarono forse la miglior partita della stagione, vincendo 92-74 ma soprattutto mettendo in mostra un basket frizzante e gradevole, che sembrava fare da preludio ad un definitivo cambio di rotta: invece le due fragorose sconfitte a Gardone e Bergamo hanno contribuito a far tornare coi piedi per terra la truppa di Benedetto, chiamata ora a centrare un colpo fuori casa per spiccare il volo e godersi una buona Pasqua.

Rispetto alla gara di inizio marzo alla Bondi Arena, Pordenone ritroverà il lungo Mandic, ex di Ferrara Basket e pedina chiave dello scacchiere friulano assieme al play Marco Venuto, altro ex di turno questa volta in maglia Kleb. Quasi certamente mancherà il tiratore Farina, ma tra le mura amiche Pordenone resta squadra temibile, e Ferrara deve aspettarsi tutt’altra gara rispetto a quella di domenica con Oderzo.

Un vero peccato che i biancazzurri siano costretti a convivere con diversi acciacchi in questo momento della stagione, e il doppio impegno ravvicinato sicuramente non aiuta i giocatori con maggiore difficoltà in tal senso: Porfilio e Cecchetti stringeranno i denti e saranno della partita, ma non al meglio della condizione, mentre Cattani resterà ancora ai box per il problema alla schiena che si trascina ormai dalla sfida di Bergamo.

Questa sera servirà una grande prova corale per espugnare il Pala Crisafulli, come poche volte si è vista in trasferta durante la stagione: la posta in palio però è altissima, e Ferrara si guadagnerebbe una grossa fetta di playoff in caso di successo in terra friulana.

Jacopo Cavallini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su