Festa Andrea Costa. Di Paolantonio: : "A Ozzano per il blitz»

Il coach Di Paolantonio elogia la squadra Andrea Costa per la salvezza anticipata e sottolinea il loro gioco giovane e aggressivo. Il derby di Ozzano si preannuncia difficile, con l'infortunio di Sorrentino. Altri risultati e classifica in Serie B.

30 marzo 2024
Di Paolantonio: : "A Ozzano per il blitz"

Il coach Di Paolantonio elogia la squadra Andrea Costa per la salvezza anticipata e sottolinea il loro gioco giovane e aggressivo. Il derby di Ozzano si preannuncia difficile, con l'infortunio di Sorrentino. Altri risultati e classifica in Serie B.

C’è ancora tanta soddisfazione in casa Andrea Costa dopo la salvezza centrata in anticipo. E alla vigilia del derby di Ozzano, e con la mente più fredda rispetto a mercoledì sera, coach Emanuele Di Paolantonio non risparmia elogi ai ragazzi suffragando con le cifre la bontà di quanto visto sul campo. "Guardando alcuni dati, la nostra squadra è la terza nel nostro girone, quarta tra entrambi, per minuti di impiego degli Under. Siamo dunque la quarta squadra più giovane del campionato, segno che il gruppo è cresciuto durante l’anno, partendo con quattro sconfitte ma arrivando poi a 16 vittorie, il tutto senza nessun cambio in corsa – spiega Di Paolantonio –. Aggiungo che siamo stati la squadra che volevamo essere, perché la nostra idea era di alzare i possessi, trovandoci a essere terzi su 36 numero di possessi giocati, alzando di conseguenza anche quelli avversari e diventando una delle peggiori difese del campionato, ma questo numero elevato di possessi, oltretutto con cinque uomini in doppia cifra, ci ha permesso di avere più vittorie che sconfitte. E a livello difensivo abbiamo cercato di chiudere l’area, infatti siamo la miglior squadra per numero di tentativi da due concessi e quarti per percentuali da due subite, sfidando per scelta gli avversari nel tiro da fuori". Una identità di squadra da mantenere anche nelle ultime quattro sfide che chiuderanno la stagione, a partire da quella di stasera alle 20.30 a Ozzano. "Dovremo conservare tutto questo e se riusciamo a essere fedeli al nostro modo di giocare possiamo toglierci ancora qualche soddisfazione, provando ad arrivare ai playoff. Con Ozzano sarà difficilissima perché ha bisogno di punti e gioca in casa . Ha tanti giocatori importanti tra giovani e veterani e sarà una battaglia ricordando l’andata". In dubbio Gianmarco Sorrentino per un problema alla schiena.

Le altre gare: Mestre-San Severo 82-61; Fabriano-Lumezzane; Padova-Vicenza; Taranto-Ruvo di Puglia; Faenza-Bisceglie; San Vendemiano-Roseto; Ravenna-Jesi.

La classifica: Roseto 46; Jesi, Ruvo di Puglia 44; San Vendemiano 40; Fabriano 36; Mestre 34; Faenza, Andrea Costa, San Severo 32; Virtus Imola 30; Lumezzane, Ravenna, Chieti 26; Virtus Padova 22; Bisceglie, Vicenza 20; Ozzano 18; Taranto 8.

Luca Monduzzi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su